Gio. 01 Dic. 2022
HomeCronacaPresi due pusher tunisini che operavano tra Sesto e Monza

Presi due pusher tunisini che operavano tra Sesto e Monza

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – I carabinieri di Sesto San Giovanni ha scoperto e fermato una banda di spacciatori che mirava a conquistare il mercato nero del Nordmilano. I militari sestesi hanno infatti arrestato due tunisini di 29 e 30 anni che operavano tra Sesto e Monza.

Proprio nel capoluogo brianzolo i due pusher avevano installato un vero e proprio laboratorio (in via Fiume): lì confezionavano le loro dosi per poi spostarsi verso Sesto per vendere e fare affari.

I carabinieri che li seguivano da qualche tempo li hanno beccati proprio nella cantina monzese mentre erano intenti a preparare le dosi di stupefacenti: avevano 600 grammi di hascisc, 50 di cocaina e 20 grammi di eroina. Insieme anche oltre 2mila euro in contanti.

Sono finiti in manette.

ARTICOLI CORRELATI