Mar. 06 Dic. 2022
HomeBressoLega Nord, presidio a Sesto Marelli per dire no al centro profughi...

Lega Nord, presidio a Sesto Marelli per dire no al centro profughi nell’ex Cgil

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – “Prima la nostra gente, stop all’invasione”, con questo motto sabato mattina i militati della Lega Nord del Nordmilano si sono ritrovati davanti alla vecchia sede dei sindacati di viale Marelli a Sesto San Giovanni. Una ventina di legisti per far sentire la loro voce hanno inscenato una manifestazione contro il progetto dell’amministrazione comunale di Sesto San Giovanni – in collaborazione con la cooperativa Colce e con Uniabita – di realizzare nella ex sede dei sindacati regionali un centro di accoglienza per 25 profughi. Il progetto, della durata di almeno un anno, verrà realizzato in collaborazione con la Prefettura di Milano per dare sfogo all’enorme afflusso di profughi nel territorio di Milano.

La Lega dice no su tutta la linea. “Grazie ai ragazzi che, nella Stalingrado d’Italia, non si arrendono al razzismo dilagante della sinistra verso la nostra gente. Cooperative rosse: per la nostra gente affitti a prezzi di mercato, per i clandestini immobili concessi gratuitamente”, ha dichiarato dopo la manifestazione il consigliere regionale Jari Colla.

ARTICOLI CORRELATI