Lun. 22 Apr. 2024
HomeCinisello BalsamoBasket, Rondinella da record: venti su venti

Basket, Rondinella da record: venti su venti

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO[/textmarker] – 20esima vittoria straordinaria per la Rondinella che vince un derby bellissimo contro l’Asa di coach Sirtori che si danna fino alla fine per cercare di vincere il match.

Asa Cinisello – Rondinella: 77 – 80 ( 16-30 , 38-50 , 52-66 )

Tabellini :

Asa Cinisello : Gazzoni 8, Pistillo n.e. Capra 0,  Pasetti 3, Agostinelli 5, Rota 8, Flego 13, Buga 10, Belotti 8, Brambilla n.e. Protti 22 . All.re Sirtori

Rondinella : Bienati 13, Gariboldi 2, Basile 0, Merlo 8, Trombetta n.e. , Romano n.e. , Casati 0, Biase 24,  Manghisi 8, Galli 13,  Vocino 7, Brambilla 5.
All.re Ascenzo

Per tutta settimana si sono susseguiti proclami di sfida sportiva, più o meno colorati da parte di Asa che certamente sta aspettando da quindici giornate questa partita, con la voglia di vendicare la sonante sconfitta della partita d’andata, la consapevolezza di mantenere l’imbattibilità  casalinga, la prospettiva di dare il primo dispiacere stagionale ai cugini e avvicinarsi in modo perentorio alla zona play-off.

Discreta partenza dell’Asa che si porta avanti di 4 punti e con Rondinella sorniona in attesa di prendere le giuste contromisure. Infatti la reazione non si fa attendere e con due triple consecutive di Biase, mpv di serata, assistiamo a 15 minuti di sontuoso basket da parte delle rondini fatto di palle rubate, contropiedi, difesa arcigna, buoni tiri. Insomma l’abc del basket con la tifoseria di Rondinella che grida a tutta voce.
Finisce 16-30 il primo quarto e un sostanziale equilibrio regna anche nei successivi 2 quarti dove, ad un accenno di rimonta di Asa, c’è subito la risposta immediata da parte di Rondinella.
Il + 14 a inizio 4° quarto sembra incoraggiante ma sappiamo tutti come va il basket e soprattutto un derby. Basta un minuto per capire che in campo c’è qualcosa di diverso. Ci sono i giocatori di Cinisello che non avendo più niente da perdere, con un piglio diverso sia in difesa che in attacco, minuto dopo minuto, riducono lo svantaggio. Rondinella va in confusione e in totale balia degli avversari che grazie ad un pallone recuperato da Protti, migliore in campo per i suoi, e finalizzato in contropiede manda in visibilio il pubblico e così Cinisello si trova sotto di 4 a 3 minuti dal termine.

Reazione di orgoglio della capolista che recupera un paio di palloni ma spreca, per troppa sufficienza, un contropiede che poteva chiudere la partita, ma che invece Asa riapre con una tripla e una conclusione da sotto portandosi a -3 a 9 secondi dalla sirena finale. Tifo assordante sugli spalti, tensione in campo ed è per questo motivo che Galli combina quello che nessuno si aspetta. Nel fare la rimessa dal fondo passa la palla inspiegabilmente ad un giocatore avversario che ringrazia e da sotto canestro segna subendo fallo. -1 e tiro libero per la possibile parità .

Asa sbaglia il tiro libero, Vocino recupera il rimbalzo e Protti commette fallo. Vocino segna i due tiri liberi e l’ultimo disperato tentativo da oltre 9 metri di Flego per andare ai supplementari non va a buon fine. Il tabellone segna: 77-80 per Rondinella.
Bellissimo derby e onore a tutte e due le squadre per quello che si è visto in campo.

ARTICOLI CORRELATI