Lun. 04 Mar. 2024
HomeCologno MonzeseIl Pd di Cologno sempre più diviso: spunta il coordinatore metropolitano

Il Pd di Cologno sempre più diviso: spunta il coordinatore metropolitano

[textmarker color=”E63631″]COLOGNO MONZESE[/textmarker] – Le spaccature interne al Partito Democratico di Cologno Monzese devono aver fatto drizzare le antenne della Federazione Metropolitana, che ha deciso di nominare Renzo Moretti commissario dell’Unione comunale. L’obiettivo è quello di riavvicinare i due circoli, di Cologno e di San Maurizio, in vista della sfida delle amministrative della prossima primavera.

“Da tempo avevo segnalato l’esigenza di considerare l’opportunità di completare il percorso congressuale con la individuazione di un coordinatore cittadino in considerazione della presenza di due Circoli territoriali – spiega il segretario del circolo Biagi, Luciano Cetrullo (nella foto a sinistra)– . Nel corso di questi ultimi mesi questa opportunità è diventata una necessità per la difficoltà di assumere e realizzare delle linee politiche condivise e, ciò, anche a causa delle differenti sensibilità presenti nel partito”. Differenze che però stanno avendo ripercussioni anche sull’attuale maggioranza che governa Cologno, come dimostrano le due sedute andate buche del consiglio comunale, proprio a causa dell’assenza dei consiglieri di maggioranza.

Leggi anche: Cologno, doppia seduta deserta per il consiglio comunale: la Lega chiede le dimissioni

“Auguro un buon lavoro a Renzo Moretti per svolgere al meglio l’incarico affidatogli. Riconfermo la massima disponibilità per far superare l’attuale momento critico e riavviare un percorso politico lineare, chiaro ed inclusivo nell’interesse del partito – conclude Cetrullo. Il suo equilibrio e la sua esperienza saranno doti fondamentali per sviluppare al meglio la sintesi unitaria ed il dialogo anche con le forze politiche della futura coalizione”.

ARTICOLI CORRELATI