Dom. 23 Gen. 2022
HomeCologno MonzeseOmicidio Albanese: l'ombra degli affari neri sui Mondiali

Omicidio Albanese: l’ombra degli affari neri sui Mondiali

[textmarker color=”E63631″]COLOGNO MONZESE[/textmarker] – Nuovi dettagli e nuovi arresti nell’ambito della vicenda dell’omicidio di Enzo Albanese, il colognese di 42 anni che viveva a Natal in Brasile e che lo scorso 3 maggio è stato ucciso a colpi di pistola da un commando.

Dopo l’arresto dell’imprenditore romano Pietro Ladogana che secondo i carabinieri di Nuoro è stato il mandante dell’omicidio, sono stati fermati anche la moglie e un uomo ritenuto l’esecutore. Dietro l’omicidio ci sarebbe l’ombra degli affari per i Mondiali di calcio in Brasile.

Ecco i dettagli in un articolo pubblicato oggi dal quotidiano Il Giorno (sia in edicola che on line): http://www.ilgiorno.it/sesto/cronaca/2014/06/04/1074101-ucciso-brasile.shtml

ARTICOLI CORRELATI