Dom. 23 Gen. 2022
HomeCinisello BalsamoRetata anti prostituzione sulle strade del Nordmilano

Retata anti prostituzione sulle strade del Nordmilano

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Nel fine settimana le strade del Nordmilano sono state oggetto di una maxi retata di monitoraggio e repressione della prostituzione. Ventun donne sono state fermate e controllate dai carabinieri della Compagnia di Sesto.

Imponente lo spiegamento di forze messo in campo: venti equipaggi, in tutto una quarantina di militari, sabato notte hanno bloccato per pochi minuti il traffico lungo le strade più frequentate dalle lucciole. Questo per scongiurare il pericolo che, scappando, qualcuna potesse finire in mezzo alla traffico della carreggiata.

I punti nevralgici di intervento sono stati soprattutto viale Fulvio Testi e via Valtellina a Cinisello; via Milanese a Sesto; via Di Vittorio tra Sesto e Cologno e lungo la Strada Padana Superiore a Vimodrone. Le donne sono state avvicinate e trasportate in caserma, dove sono state controllate e identificate.

Si tratta per la maggior parte di romene, a eccezione di una albanese e di una giovane nigeriana. Cinque romene sono state denunciate per non aver ottemperato a un ordine di espulsione, mentre la nigeriana è stata denunciata per il reato di immigrazione clandestina. Altre sei ragazze sono state denunciate per atti contro il pubblico decoro.

(foto in alto di repertorio)

PARTECIPA AL SONDAGGIO SULL’ARGOMENTO PROSTITUZIONE

 

ARTICOLI CORRELATI