Dom. 23 Gen. 2022
HomeCronacaVandalizzata la serra Mylius: distrutti gli acquari, morti i pesci

Vandalizzata la serra Mylius: distrutti gli acquari, morti i pesci

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – A pochi giorni dall’incendio doloso che ha distrutto lo spazio grigliate di via Madonna del Bosco, Sesto si è risvegliata ieri mattina con un altro colpo di inciviltà. Nella notte tra venerdì e sabato la serra dei bambini, quella di via Fante d’Italia, nel pieno centro storico cittadino, è stata pesantemente vandalizzata.

Oltre ai vetri spaccati per accedere all’interno della serra, sono stati distrutti tre acquari e i pesci lasciati morire dentro alle vasche vuote. I danni, tra impianti di depurazione e osmosi dell’acqua, pesci e vegetazione interna, ammontano a circa 5mila euro.

vandalismo_serra-9

Desolati e pieni di sconforto gli instancabili volontari dell’associazione Fior di Mylius, che quotidianamente si prendono cura delle piante e organizzano le attività didattiche per i bambini. Il raid è duro quanto assurdo: i vandali non hanno cercato di rubare nulla, ma hanno compiuto un’azione che sembra fine a se stessa, per distruggere e basta. Non si sa chi possa essere stato, bisogna vedere se le telecamere di sicurezza installate nel giardino siano riuscire a riprendere quanto accaduto.

Per tutta la mattina di ieri, i volontari della serra si sono messi a ripulirla e a sistemare per quanto possibile i danni. Molti pesciolini sono stati salvati in extremis e rimessi nell’acqua. Tra gli animali morti ci sono tanti piccoli discus scarari, neon, magistrus e botia, ma anche pesci rossi. Non si tratta di animali rari, ma  il loro valore economico, oltre a quello emotivo, ammonta a qualche centinaia di euro.

Non è la prima volta che la serra finisce nel mirino di ladri o vandali, un’azione così grave non era mai successa. Mentre solo pochi giorni fa, dall’altra parte di Sesto, in zona Cascina Gatti, un altro spazio dedicato al “Bene Comune” è stato oggetto di un pesante vandalismo. Lo spazio pic nic con barbecue di via Madonna del Bosco è stato incendiato da mano ignota, finendo completamente distrutto.

ARTICOLI CORRELATI