Ven. 03 Feb. 2023
HomeCinisello BalsamoStudente di buona famiglia finisce in carcere per droga

Studente di buona famiglia finisce in carcere per droga

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Alla sera si trasformava. Quello che di giorno era un bravo ragazzo di buona famiglia, diventava un pusher dopo il tramonto. Un giovane cinisellese di 17 anni è finito in manette con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

 Gli agenti del commissariato di via Cilea sono intervenuti l’altro pomeriggio in seguito a numerose segnalazioni dei residenti del quartiere. Sono bastati pochi minuti di appostamento di via Libertà, per osservare lo scambio di marijuana tra il 17enne e un 15enne. Appena visti i poliziotti, il ragazzo ha cercato di nascondere la droga rimasta: 10 grammi, già suddivisi in dosi.

Ma non è finita lì. La polizia ha esteso la perquisizione anche a casa. Sotto gli occhi attoniti dei genitori, sono saltati fuori altri 50 grammi di erba. Lo studente è stato arrestato ed è stato portato al carcere minorile Beccaria.

 

ARTICOLI CORRELATI