NMA feb2018 COF

Nordmilano24

News

 Breaking News

Tariffazione integrata: a Cinisello botta e risposta tra Pd e Ghilardi

Tariffazione integrata: a Cinisello botta e risposta tra Pd e Ghilardi
febbraio 19
15:35 2019

CINISELLO BALSAMO – A Cinisello Balsamo si è aperto un nuovo fronte di dibattito tra le forze di opposizione di centrosinistra e il sindaco Giacomo Ghilardi, che guida la coalizione di maggioranza di centrodestra. Pd e lista Cinisello Balsamo Civica attaccano il primo cittadino, colpevole di non aver presenziato alla Conferenza Metropolitana che ha approvato, a larga maggioranza dei presenti, un ordine del giorno che impegna il Consiglio Metropolitano, nella prima seduta utile, ad autorizzare il rappresentante della Città Metropolitana ad esprimere, in seno all’assemblea della Agenzia per il Tpl, voto favorevole all’approvazione della proposta di Sistema Tariffario Integrato di Bacino di Mobilità di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia. CLICCATE QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO A RIGUARDO

“I sindaci dell’area metropolitana con il loro voto hanno ribadito che, il nuovo sistema tariffario, è una grande opportunità, in primo luogo per i propri cittadini: giungere ad un sistema di tariffe più equo e omogeneo produrrà maggiore integrazione e contribuirà in misura rilevante allo sviluppo economico e sociale della comunità metropolitana. Come temevamo il sindaco di Cinisello Balsamo non si è presentato e non ha mandato nessuno a rappresentare la nostra città. Le nostre preoccupazioni, espresse pubblicamente con il comunicato di qualche giorno fa e la richiesta di discussione di una mozione urgente bloccata da Forza Italia e Lega in Consiglio comunale, non solo erano fondate ma, purtroppo, si sono avverate: Ghilardi non vuole andare contro il suo partito a scapito dell’interesse della collettività che lo ha eletto e che dovrebbe rappresentare”, affermano il capogruppo del Pd Andrea Catania e il consigliere comunale Marco Tarantola.

“Cinisello Balsamo sarà uno dei Comuni che godrà dei maggiori vantaggi dall’entrata in vigore del nuovo sistema tariffario: 225 euro di riduzione del prezzo sugli abbonamenti annuali, 29euro di riduzione sui mensili, oltre il 20% di riduzione sul prezzo del biglietto singolo. Su settantatre sindaci che hanno partecipato all’assemblea solo i nove appartenenti alla Lega non hanno votato a favore: un sindaco che preferisce gli interessi elettorali del suo movimento politico piuttosto che quelli dei suoi cittadini non è degno neanche di fare il funzionario di partito, se ne dovrebbe andare”, aggiunge il segretario del Pd Ruffa.

“Il Pd locale o non è in grado di intendere oppure la sua unica intenzione è quella di strumentalizzare la posizione dell’amministrazione comunale. In più occasioni mi sono espresso a favore del Biglietto Unico sia sulla stampa sia negli incontri pubblici, non da ultimo nella presentazione del progetto di sbinamento M5 a cui hanno partecipato gli stessi rappresentanti che ora fanno orecchie da mercante. Per noi, e lo ribadisco una volta per tutte, le grandi opere e i progetti che consentono ai nostri cittadini di avere servizi più vantaggiosi sono indispensabili e li sosterremo nei tempi e con le risorse necessarie”, ha replicato Ghilardi.

Che ha aggiunto: “E’ ovvio che ognuno gioca la sua partita in base alle proprie competenze, Regione Lombardia sta accelerando sul Biglietto unico cercando una naturale condizione di equilibrio, in quanto nessun territorio può esserne svantaggiato. Con convinzione abbiamo firmato la lettera dei sindaci a sostegno del biglietto unico. Basta strumentalizzare ogni posizione dell’amministrazione comunale per fini propagandistici. E poi si accusa Salvini di fare campagna elettorale! Io non entro nel merito della campagna che il Pd di Cinisello Balsamo sta facendo per Sala, non mi interessa ribattere ai galoppini locali, la trovo una perdita di tempo, i miei interlocutori sono ad altri livelli e soprattutto i cittadini. Il mio ruolo è quello di sindaco e ovviamente intendo tutelare il mio territorio. Ritengo chiusa la polemica, intanto il tavolo per ottenere il risultato è aperto e noi ci siamo!”.

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube