COF NMA feb2018

Nordmilano24

News

Memorial Scirea: Totti vince il premio “carriera esemplare”

Memorial Scirea: Totti vince il premio “carriera esemplare”
luglio 25
12:18 2014

CINISELLO BALSAMO  – Il premio carriera esemplare 2014, riconoscimento assegnato nell’ambito del Memorial Scirea, è stato vinto da Francesco Totti. Il “pupone” ha ottenuto il maggior numero di preferenze, tra i voti espressi dai giornalisti iscritti all’Unione Stampa Sportiva Italiana.

totti 4Giovedì sera, in villa Ghirlanda, a conclusione della presentazione dell’edizione 2014 del Memorial, che si terrà dal 28 agosto al 7 settembre è stato fatto lo spoglio virtuale delle schede di oltre 1000 giornalisti sportivi per eleggere lo “sportivo esemplare”.

Il campione della Roma ha ottenuto 100 voti, superando i 95 del portiere della Nazionale Gianluigi Buffon e gli 81 di Luca Toni, attaccante dell’Hellas Verona. Gli altri calciatori in lizza per il premio erano Christian Abbiati, Massimo Ambrosiani, Esteban Cambiasso, Diego Milito, Walter Samuel.

Si tratta di una conferma per il fantasista giallorosso: già l’anno scorso aveva ottenuto una votazione molto alta, classificandosi secondo, dietro al centrocampista della Juventus Andrea Pirlo, vincitore dell’edizione 2013.

Il premio Nazionale Carriera Esemplare è nato nel 1992 per riconoscere nei giocatori che hanno più di trent’anni un percorso sportivo simile a quello di Gaetano Scirea, fuoriclasse della Juventus e della Nazionale negli anni ’70 e ’80, nato calcisticamente nella Serenissima di Cinisello Balsamo. Proprio la società cinisellese che l’ha lanciato, in collaborazione con il Comune, gli dedica ogni anno, da un quarto di secolo, il memorial omonimo, uno dei più prestigiosi, amati e importanti dedicati ai giovani calciatori. Un momento di alto sport, ma anche un modo per ricordarsi che il calcio più bello è fatto anche di valori che non si limitano al terreno di gioco e che trovano in Scirea un esempio assoluto. Il premio carriera esemplare ha la finalità di riconoscere questi valori nel calcio di oggi.

“Questo ambitissimo premio è stato vinto quest’anno da Totti, rappresentante eccellente del nostro calcio. – ha detto il giornalista sportivo David Messina, presidente dell’Unione Stampa Sportiva Italiana quando è stato fondato il premio – Non è solo un grandissimo giocatore, ma anche, in una piccola parte, un erede  di Gaetano Scirea. Ha una grandissima carriera alle spalle e se anche ogni tanto perdeva la pazienza – non come Gaetano! – tutto sommato è uno dei grandi nobiluomini del calcio italiano e credo che la sua vittoria sia meritatissima”.

(foto: dalla pagine fb As Roma e dal fan club dedicato a Francesco Totti)

(video: lo spoglio virtual dei voti – Nordmilano24.it)

Autore

Jacopo Altobelli

Jacopo Altobelli

Fotogiornalista Nordmilano24.it

Articoli Correlati

COMMENTI

2 Commenti

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube