Mar. 18 Giu. 2024
HomeAmici animaliPaderno Dugnano, un nuovo futuro per l'Asilo del cane di Palazzolo?

Paderno Dugnano, un nuovo futuro per l’Asilo del cane di Palazzolo?

Ieri mattina, domenica 5 maggio, Anna Varisco, candidata sindaca della coalizione di centrosinistra di Paderno Dugnano, partecipando alla Festa di Primavera dell’Asilo del cane di Palazzolo ha parlato del  futuro della struttura che oggi accoglie circa 150 cani, oltre ai gatti: “Questa realtà  necessita di trovare una sua collocazione adeguata. Visto il numero degli ospiti, abbiamo ragionato sull’ipotesi di ridefinire il perimetro dell’area, escludendo la fascia di rispetto cimiteriale. Nei prossimi giorni mi confronterò con i tecnici comunali. Regolarizzare l’Asilo del cane significa, per il Comune, poter stipulare una convenzione per collocare gli animali abbandonati sul nostro territorio, sviluppare azioni di prevenzione/contrasto al randagismo, campagne per l’adozione, formazione e tanto altro”.

“Sul tema animali – ha aggiunto la Varisco – la destra si sta muovendo in modo preoccupante. È notizia di oggi: è pronta la bozza del decreto-legge voluto dal Ministro Lollobrigida (FDI) in cui si accoglie la richiesta dei cacciatori (art. 10 del decreto) di limitare l’attività dei carabinieri forestali, facendoli passare sotto il controllo del Ministero dell’Agricoltura; si inserisce perciò una norma per colpire gli animalisti e contro la diffusione della peste suina africana si continua con la strategia fallimentare degli abbattimenti indiscriminati, introducendo l’Esercito con funzione di pubblica sicurezza”. “Se sarò eletta Sindaca – ha concluso la Varisco -, l’adozione del Regolamento per la tutela e il benessere animale, sarà uno dei primi atti che approveremo.”

ARTICOLI CORRELATI