Lun. 20 Mag. 2024
HomeBreaking NewsCinisello Balsamo, polemiche sull'incidente in via Martiri Palestinesi. Il giovane colpito dai...

Cinisello Balsamo, polemiche sull’incidente in via Martiri Palestinesi. Il giovane colpito dai pannelli resta grave

Il dramma in un edificio di proprietà del Comune. Secondo quanto segnalato da Alleanza Verdi Sinistra, il cantiere sarebbe incustodito da un mese senza che il materiale venisse messo in sicurezza. Il giovane rimane grave in ospedale.

“Siamo in apprensione per i due nostri concittadini che sono stati coinvolti nell’incidente. Stiamo seguendo l’evolversi delle loro condizioni e, nel frattempo, cercando di capire quanto sia esattamente accaduto nel cortile dell’edificio in cui erano in corso lavori di riqualificazione. Ci auguriamo che il giovane e suo padre possano riprendersi quanto prima”, queste le parole del sindaco Giacomo Ghilardi a seguito del gravissimo incidente avvenuto questa mattina intorno a mezzogiorno a causa delle forti raffiche di vento che soffiano in queste ore su tutta la Lombardia.

L’incidente è avvenuto nel cortile dell’edificio di proprietà comunale al civico 7 di via Martiri Palestinesi, dove un giovane di 29 anni è rimasto colpito della caduta di alcuni pannelli di legno dalle impalcature riportando un trauma cranico e uno al volto. Trasportato in codice rosso al Bassini di Cinisello, a quanto si apprende, è stato poi trasferito al San Gerardo di Monza e le sue condizioni rimangono molto serie. Ferito lievemente anche il padre 66enne che, nel tentativo di soccorrere il figlio, ha riportato un trauma alla schiena e a una gamba.
Secondo quanto riferito dall’Areu, i pannelli sarebbero caduti dal 9° piano dell’edificio, dove era in corso di ricostruzione una unità immobiliare. Il Comune fa sapere che l’appartamento in questione era andato completamente distrutto nel 2019 a seguito di un incendio, specificando che “l’assicurazione Unipolsai, a copertura delle spese, ha gestito direttamente tutte le fasi di ripristino, incaricando una ditta specializzata per i lavori”.

Sulla vicenda è intervenuta anche Alleanza Verdi Sinistra: “Grave l’incidente di oggi a Cinisello Balsamo, soprattutto alla luce del fatto che l’ente appaltante è direttamente il Comune che ha chiesto di intervenire per rifare la copertura del tetto, precedentemente danneggiato da un incendio – dichiarano Gaetano Petronio, segretario di Sinistra Italiana Cinisello Balsamo, e Francesco Casarolli, segretario Europa Verde Cinisello Balsamo –. A quanto pare, la ditta che ha preso in carico l’appalto – grazie a uno sconto del 29.92 % – ha lasciato il cantiere incustodito da un mese senza mettere il materiale in sicurezza e legando delle assi di legno con del cellophane per coprirle. Vogliamo chiarimenti su quanto accaduto e sul fatto che il cantiere fosse incustodito. Risparmiando sugli appalti non si guadagna né in sicurezza né sulla qualità del lavoro e, come sempre, alla fine qualcuno paga”.

In azione la Protezione Civile

Intanto il Comune ha assicurato che l’area dove si è verificato il drammatico incidente è stata messa in sicurezza e che gli uffici sono al lavoro per ripristinare al più presto i servizi danneggiati per limitare il disagio agli inquilini. E sulla situazione in città l’assessore alla Sicurezza, Riccardo Malavolta, ha aggiunto che la Polizia Locale è impegnata in queste ore a monitorare alcune situazioni di criticità che si sono verificate a causa delle forti raffiche di vento.  In altre parti della città è in azione la Protezione Civile.

ARTICOLI CORRELATI