Mar. 18 Giu. 2024
HomeambienteCinisello Balsamo, a scuola di risparmio energetico con i corsi proposti da...

Cinisello Balsamo, a scuola di risparmio energetico con i corsi proposti da Siram

Imparare a prendersi cura dell’ambiente che ci circonda fin da piccoli, a partire dai piccoli gesti quotidiani che possono diventare sane abitudini e contribuire a salvaguardare il pianeta. È l’obiettivo dei corsi formativi rivolti agli studenti di alcuni istituti di Cinisello Balsamo che hanno raccolto la proposta di Siram, società che si è aggiudicata un appalto per il Servizio integrato Energia presso il Comune.

I corsi, della durata di 8 ore, hanno come finalità quella di informare i ragazzi sulle conseguenze dell’intensificarsi dell’effetto serra e delle variazioni climatiche ed acquisire una sorta di “decalogo per il risparmio energetico a scuola” che sintetizza i vari accorgimenti che ciascuno può attuare per salvaguardare l’ambiente, fino ad elaborare una “brochure di sensibilizzazione” per diffondere la cultura del risparmio energetico partendo dai piccoli gesti quotidiani.

Nel corso delle attività formative saranno trattati numerosi argomenti che spaziano dall’influenza delle azioni umane su clima e cambiamenti climatici, dagli effetti dei cambiamenti climatici sulla natura e sull’uomo, passando dalle misure nazionali per il contenimento dei gas serra alle fonti energetiche alternative e rinnovabili con una breve descrizione di esperienze in materia attuate dalla Siram fino al modello di consumo sostenibile per il risparmio energetico.

Una proposta a costo zero per le scuole comunali cinisellesi aderenti all’iniziativa, alle quali verranno forniti anche gli strumenti adatti a sviluppare la capacità di osservazione nei confronti degli sprechi energetici nei contesti scolastici. “Una bella proposta per le nostre scuole e un’occasione di riflessione su tematiche quanto mai attuali – commenta l’assessore all’istruzione, educazione e infanzia Maria Gabriella Fumagalli -. Per questo motivo abbiamo caldeggiato l’adesione di tutti gli istituti di primaria e secondaria di I grado, a cui hanno aderito l’IC Garibaldi e Zandonai, coinvolgendo così tutti gli studenti tra i 6 e i 13 anni circa”.

ARTICOLI CORRELATI