Sab. 15 Giu. 2024
HomeAppuntamentiCinisello Balsamo, come sarà il nuovo Polo dell'infanzia di via Bramante: domani...

Cinisello Balsamo, come sarà il nuovo Polo dell’infanzia di via Bramante: domani al Pertini la presentazione alla città

Sarà presentato domani, giovedì 16 novembre, alle ore 17.00, presso la Sala Incontri del Centro culturale Il Pertini, il progetto “Il nuovo Polo dell’infanzia di via Bramante un ponte tra la scuola Sempione e il nido La Nave”.

Una proposta progettuale nata dall’esigenza di creare uno spazio condiviso per migliorare e garantire la progettualità pedagogica nel rispondere ai bisogni autentici di continuità della prima infanzia, a servizio dell’attuale asilo nido La Nave di via Leonardo da Vinci e della scuola dell’infanzia Sempione di via Guardi 54. Il progetto, finanziato per 1,2 milioni di euro nell’ambito di Next Generation EU del P.N.R.R. all’interno di Progetti per la realizzazione di strutture da destinare ad asili nido e scuole per l’infanzia – Missione 4: Istruzione e Ricerca – Componente 1: Potenziamento dell’offerta dei sistemi di istruzione dagli Asili Nido alle Università – Investimento 1.1 “Piano per asili nido e scuole dell’infanzia e servizi di educazione e cura per la prima infanzia” e dall’Amministrazione comunale, crea una continuità fisica e didattica nella crescita dei bambini da 0 a 6 anni che sarà favorita anche dalla sistemazione dell’area verde che circonda le due scuole.

Previsti anche collegamenti pedonali tra le strutture scolastiche esistenti e aree didattiche comuni dedicate all’Outdoor education. Un’azione innovativa che concretizza le linee pedagogiche per il sistema integrato 0-6 emanate dal Ministero dell’istruzione e nello stesso tempo prevede un intervento urbanistico a impatto 0 volto all’efficientamento energetico non solo della nuova struttura ma anche di quelle esistenti che avrà un unico accesso da via Bramante, servita da un ampio parcheggio. Il nuovo progetto si inserisce inoltre all’interno di   un contesto più ampio che riqualificherà il quartiere Bellaria e lo arricchirà di nuovi servizi.

 

ARTICOLI CORRELATI