Mer. 21 Feb. 2024
HomeBreaking NewsBrugherio, lo svizzero Ruegg si aggiudica il Master Cross (GALLERIA FOTOGRAFICA)

Brugherio, lo svizzero Ruegg si aggiudica il Master Cross (GALLERIA FOTOGRAFICA)

Sul podio Fontana e Bertolini. Fra le donne si impone Sara Casasola, davanti a Gariboldi e Lechner. Sesta affermazione di fila per il giovane Stefano Viezzi

Parla svizzero e friulano il Master Cross disputatosi a Brugherio nel pomeriggio di oggi sabato 28 ottobre. L’elvetico Timon Ruegg domina la prova élite. Il forte atleta del team Heizomat Radteam p/b Kloster Kitchen ha battuto il campione italiano Filippo Fontana (CS Carabinieri) e Gioele Bertolini, rispettivamente secondo e terzo classificato. Quarto posto al polacco Marek Konwa. Tracciato spettacolare, veloce e tecnico, reso particolarmente duro in almeno due parti con l’inserimento dei muri.
Non c’è stata molta storia nella gara élite perché Ruegg ha sfoderato tutta la sua forza e classe. Fra le donne si è impostata la friulana Sara Casasola, che ottiene la quarta affermazione consecutiva. La giovane di Maiano, classe 1999 della formazione Fas Services Airport Guerciotti Premac, al traguardo del Parco Increa ha preceduto la lissonese Rebecca Gariboldi (Team Cingolani) e la bolzanina Eva Lechner (Alè Cycling),atlete esperte ma che hanno dovuto cedere all’esuberanza agonistica della giovane friulana. Giada Martinoli (Alè Cycling), undicesima classificata, è la migliore delle juniores. Protagonista ancora il Friuli nella corsa dei più giovani di giornata con la sesta affermazione di fila per Stefano Viezzi, che arriva da Majano, in provincia di Udine. Netta la sua affermazione. Sul podio sono saliti  anche l’elvetico Sven Sommers (KA BOOM Krapf) e Mattia Agostinacchio del team Beltrami TSA Tre Colli.Il "Muro" del Parco Increa

Stefano Viezzi
La friulana Sara Casasola
Filippo Fontana

ARTICOLI CORRELATI