Mar. 25 Giu. 2024
HomeBreaking NewsCinisello Balsamo, restyling per la caserma dei Carabinieri di via Pecchenini

Cinisello Balsamo, restyling per la caserma dei Carabinieri di via Pecchenini

Restyling in arrivo per la caserma dei Carabinieri di Cinisello Balsamo. La Giunta ha approvato il documento di fattibilità tecnica ed economica dei lavori di manutenzione straordinaria della struttura di via Pecchenini 12 per un importo omnicomprensivo di 90mila euro. Gli interventi riguarderanno la sistemazione di parte della pavimentazione in autobloccanti del cortile sollevata a causa di una radice superficiale con la sistemazione del muro di contenimento dell’aiuola esistente; la sostituzione di alcuni infissi; il rifacimento totale dei due terrazzi del primo piano e il rifacimento del quadro elettrico di distribuzione della forza motrice nonché dell’illuminazione ordinaria e di sicurezza.

L’edificio di proprietà comunale è attualmente dato in uso come comando stazione dei carabinieri. Al piano terra si trovano gli uffici del corpo, al primo piano i locali ricreativi, la mensa per il personale e alcuni alloggi a disposizione sempre del personale in servizio. Al piano secondo l’alloggio del comandante mentre nel seminterrato sono ospitati i locali tecnici e un box auto, oltre ad archivi, magazzini e una camera di sicurezza. A seguito della valutazione dello stato di conservazione della struttura edilizia da parte dei tecnici, complessivamente buona, si è ritenuto necessario ed opportuno intervenire solo su quelle parti maggiormente ammalorate.

Come da relazione, si è deciso di procedere con la sostituzione dei serramenti con avvolgibili in PVC nei locali al piano primo. I due terrazzi, vista soprattutto la tenuta impermeabilizzante malmessa con infiltrazioni nei locali sottostanti, verranno risanati sia per quanto riguarda il calpestio che le infiltrazioni. Si procederà quindi con la rimozione della pavimentazione esistente, compreso sottofondo ed impermeabilizzazione, e successiva posa di piastrelle in gres porcellanato antiscivolo e antigelivo per esterno. Infine, si interverrà sul quadro generale elettrico al piano terra che verrà sostituito con uno a norma.

“Interveniamo su un edificio di proprietà che necessita di lavori straordinari per una fruibilità completa ma soprattutto in sicurezza – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Francesco Scaffidi -. I lavori approvati consentiranno inoltre di restituire il giusto valore ad una palazzina in buone condizioni complessive che ospita una caserma dei carabinieri e prevede anche l’accesso della cittadinanza in quanto aperta al pubblico”.

 

ARTICOLI CORRELATI