Lun. 17 Giu. 2024
HomeBreaking NewsInaugurata la quinta corsia A8 Milano-Laghi

Inaugurata la quinta corsia A8 Milano-Laghi

La prima volta per un'autostrada in Italia

“Sono orgoglioso di assistere a un ulteriore miglioramento di questo asse viabilistico strategico. L’Autostrada A8 è il fulcro di un territorio dinamico: è doveroso proseguire nella realizzazione e nell’efficientamento delle infrastrutture in Lombardia, sia su gomma sia su ferro”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a Lainate, nel corso dell’inaugurazione della quinta corsia dell’Autostrada A8 Milano Nord – Lainate.
“Lavoriamo insieme – ha proseguito il governatore Fontana – per rendere i collegamenti sempre più funzionali ed efficaci in tutta la regione, che deve diventare un’area interconnessa. Ringrazio il ministro Matteo Salvini che, da quando ha assunto questo incarico, ha impresso un cambio di passo: mai ho assistito a così tante inaugurazioni. Andiamo avanti in questa direzione”.
Alla cerimonia era presente anche l’assessore regionale alle Infrastrutture e Opere pubbliche Claudia Maria Terzi: “Il completamento di questo tratto – ha dichiarato – ci permette di compiere un ulteriore passo in avanti nella realizzazione dell’ampliamento dell’A8, una delle infrastrutture più importanti del Paese, la più grande autostrada
a cinque corsie per senso di marcia d’Italia. Parliamo di un’opera fondamentale non solo per la nostra regione, ma per tutto Nord Italia, in quanto arteria vitale per il commercio, il turismo e lo sviluppo economico. Ogni giorno, infatti, 170.000 veicoli attraversano queste strade: l’intervento di potenziamento produrrà un decongestionamento significativo della circolazione e un miglioramento della viabilità”.
“Ci sono stati – ha detto Terzi – dei ritardi nella realizzazione del tratto autostradale che, come sappiamo, hanno comportato disagi ai cittadini, ma ora, anche grazie all’interessamento del ministro Matteo Salvini, si sta andando avanti spediti per recuperare il tempo perso. Ora si procederà a realizzare le altre opere connesse come le ciclabili, i marciapiedi e il sottopasso di Corso Europa”.

 

 

ARTICOLI CORRELATI