Dom. 28 Mag. 2023
HomeAppuntamentiCologno Monzese, la facciata del nido Boccaccio cambierà volto grazie alla street...

Cologno Monzese, la facciata del nido Boccaccio cambierà volto grazie alla street art

Martedì 23 maggio dalle 16.30 alle 18.00 presso il nido di via Ovidio 1 la presentazione del laboratorio di Street Art GRAFF LAB aperta a tutta la cittadinanza. Dieci appuntamenti per realizzare il murales che darà origine ad un’opera d’arte collettiva

Ragazze, ragazzi, genitori, associazioni e cittadini di Cologno, sono invitati martedì 23 maggio dalle 16.30 alle 18.00 presso il nido comunale ‘Boccaccio’ di via Ovidio 1 a partecipare alla presentazione del laboratorio di Street Art GRAFF LAB.

Il progetto è ideato da Koinè cooperativa sociale, gestore del nido Boccaccio, e Graffiti Artist Gabriele Ship, con la collaborazione del Comune di Cologno Monzese, ed ha come obiettivo la riqualificazione del muro esterno del nido d’infanzia ‘Boccaccio’ che affaccia su Via Ovidio 1 di fronte al quartiere Stella.

In dieci incontri, attraverso varie tecniche artistiche, urbane e non, il laboratorio porterà alla realizzazione di un murales dando origine ad un’opera d’arte collettiva. La partecipazione agli incontri è gratuita (www.koinewelfare.it per iscriversi) e aperta a tutta la cittadinanza di Cologno Monzese, anche senza competenze artistiche, a partire dagli 11 anni come momento di rigenerazione sociale e riqualificazione pittorica di angolo del quartiere.

Si comincia martedì 23 maggio 2023 con un primo incontro dove verrà presentato il percorso del laboratorio, i contenuti e le modalità degli appuntamenti successivi che renderanno effettiva la realizzazione del murale. Il progetto artistico è seguito da Gabriele SHIP, Graffiti Artist che dipinge sui muri della città metropolitana dal 2007. Nato come Writer dedicandosi allo studio delle lettere, si è poi evoluto arricchendo il proprio stile con nuove tecniche e realizzando soggetti più figurativi come l’autoritratto. Dal 2015 porta avanti il progetto laboratoriale GRAFF LAB con l’intento di unire il mondo del Graffiti Writing a quello socio educativo, attraverso la realizzazione di opere d’arte collettiva.

Per informazioni: ship1graffiti@gmail.com

ARTICOLI CORRELATI