Gio. 02 Feb. 2023
HomeBreaking NewsDialoghi del NordMilano, consegnato a Paola Pessina il premio SocialFabrique 2022

Dialoghi del NordMilano, consegnato a Paola Pessina il premio SocialFabrique 2022

Il premio SocialFabrique è stato assegnato quest’anno a Fondazione di Comunità Nord Milano. La consegna dell’ambito riconoscimento alla Presidente Paola Pessina è avvenuta nel Teatro di Bì a Cormano (MI) nel corso della terza edizione dei Dialoghi del NordMilano.

Ecco la descrizione della realtà e la motivazione del premio.

“Riconosciuta ufficialmente come Fondazione Regionale nel 2007, e promossa dalla sorella maggiore di Fondazione CARIPLO, Fondazione di Comunità Nord Milano copre oltre che il territorio del Nord Milano che stasera abbiamo rappresentato anche i territori confinanti del Bollatese e del Rhodense per un’area complessiva di 23 Comuni, 650.000 abitanti circa e ben 598 enti beneficiari del terzo settore.

Raccogliendo circa 120.000 euro di offerte e liberalità sul territorio in gran parte dal 3° settore nel corso del solo 2021 ha deliberato il finanziamento di ben 87 progetti pari a 969.356 € diventando il sostenitore in assoluto più significativo del territorio a favore di opere e iniziative sociali secondo una gamma estremamente vasta di bisogni della comunità. Dal contrasto alla povertà alla salute, dai social market alle reti di sostegno, dai neet alla povertà digitale la Fondazione ha saputo sapientemente dosare i suoi interventi rendendo protagonista il territorio senza mai sostituirsi ad esso, favorendo così germogli di Vita Buona che hanno consentito a moltissime realtà sociali, anche destrutturate del territorio, di poter potenziare e allargare la propria missione a favore dei più fragili e più deboli.

Questo prezioso ruolo redistributivo, offre così un importante ruolo di “agente di comunità” ovvero di un acceleratore di quel tessuto dei cosiddetti enti intermedi che fa e che ha fatto buona parte della storia d’Italia e che solo può generare quel di più di umanità che dà volto ai territori e alle persone, non considerate nella loro astrattezza di individui, ma parte di una trama invisibile di rapporti e relazioni.

Dar voce attraverso le risorse dei progetti a questo tessuto ci sembra, da giovani neo arrivati in questa storia centenaria di solidarietà, un valore veramente grande che vogliamo segnalare. Attraverso il megafono del nostro giornale online vogliamo consegnare questo premio alla Presidente Paola Pessina e ai vice presidenti Daniele Pietro Giudici, Franco Sala – nostro sostenitore – e ai consiglieri Daniele Alberti, Enrica Baccini, Laura Barbanti, Giovanni Bolla, Giancarlo Cattaneo, mons. Roberto Davanzo, Giuseppe Nicosia e Mario Pagani; nonché al Presidente Collegio dei Revisori Damiano Zazzeron e ai Revisori Giuseppe Invernizzi, Lorenzo Vavassori e, ovviamente, al Segretario generale Pierluca Borali”.

ARTICOLI CORRELATI