Lun. 05 Dic. 2022
HomeBreaking NewsSesto San Giovanni, addio all'alpino Gigi Ponti, storico presidente della sezione cittadina

Sesto San Giovanni, addio all’alpino Gigi Ponti, storico presidente della sezione cittadina

Sesto San Giovanni piange la scomparsa di Luigi Ponti, per tutti Gigi, storico presidente della sezione cittadina Alpini Monte Ortigara fino allo scorso anno, morto all’età di 91 anni. Anima e cuore dell’associazione sestese, impegnata sin dal lontano 1931 a tramandare e tenere vive le tradizioni degli Alpini e a diffonderne i valori, Gigi Ponti ha saputo incarnarne lo spirito contribuendo al suo sviluppo sul territorio.

Diverse le iniziative organizzate in città su impulso di Ponti, tra cui l’apprezzatissima rassegna dei Canti alpini e popolari insieme al Coro della Rondinella, e altre cui aveva fornito il proprio contributo come la mostra in occasione del centenario della I Guerra Mondiale dal titolo “Dal Fronte. Memoriale ai caduti della Grande Guerra” ospitata in Villa Visconti d’Aragona con i cimeli di guerra originali ed altri oggetti forniti dalla sezione cittadina degli Alpini.

Tanti i messaggi di cordoglio per la scomparsa di Ponti, ricordato da tutti come “un uomo con un cuore grande, sempre disponibile”, “generoso e attento ai bisogni delle persone”. Anche i Vigili del Fuoco di Sesto San Giovanni hanno voluto ricordarlo: “Alpini e Vigili del Fuoco spesso fianco a fianco nel portare soccorso alla popolazione nelle calamità naturali animati da sempre, dallo stesso spirito di sacrificio e determinazione, oggi piangono insieme un fratello – scrivono su Facebook -. Ciao Luigi che la terra ti sia lieve”.

Il sindaco Roberto Di Stefano, nell’esprimere le sue condoglianze e quelle di tutta la città, ha ricordato la benemerenza civica che era stata conferita a Ponti proprio nel corso dell’ultima edizione del Sesto d’oro per “l’impegno e la dedizione profusa negli anni in attività di carattere sociale e sportivo a favore dei cittadini e del fantastico corpo degli Alpini”.

Il funerale quest’oggi alle 15.00 presso la Chiesa di San Giuseppe in via XX Settembre, e non è difficile immaginare che l’ultimo saluto verrà accompagnato dalle note della struggente Signore delle Cime, canto di commiato degli Alpini.

 

 

ARTICOLI CORRELATI