Dom. 02 Ott. 2022
HomeAppuntamentiCormano, PNRR: itinerari fruitivi nel Parco Balossa. Un incontro per fare il...

Cormano, PNRR: itinerari fruitivi nel Parco Balossa. Un incontro per fare il punto

Il futuro del Parco Balossa nell’incontro del prossimo 12 luglio, promosso da Parco Nord Milano. Presso il Comune di Cormano, alle ore 20.30, si farà il punto sui primi interventi che riguarderanno il Parco finanziati dall’Unione Europea – Next Generation EU nell’ambito dei progetti PNRR M5C2 linea 2.2 Piani Urbani Integrati- Progetto Come-IN di Città Metropolitana ed ora allo stadio di progettazione preliminare.

Si tratta di interventi volti ad un’iniziale riqualificazione dell’area, con particolare attenzione alla realizzazione di nuovi itinerari fruitivi, al potenziamento del patrimonio naturalistico con la costituzione di boschi e filari e al potenziamento della futura connessione ecologica e funzionale tra Parco Nord Milano e il Parco delle Groane. Tali interventi rappresentano il naturale proseguimento delle azioni già intraprese in questi anni dal Parco Nord Milano per la valorizzazione del territorio della Balossa, tra cui il Concorso Arte in Balossa realizzato da Casa Testori che quest’anno giunge alla sua 3^ edizione.

Particolare attenzione verrà prestata alle ricadute che i progetti finanziati potrebbero avere sulle comunità novatese e cormanese per promuovere una rigenerazione del territorio che sia al tempo stesso inclusiva e partecipativa: per questa ragione oltre alle pubbliche amministrazioni di Novate Milanese e Cormano è importante attivare la rete associativa dei due territori che si affacciano sulla Balossa.
L’obiettivo dell’incontro è infatti comprendere se e come gli interventi previsti nel PNRR possano intercettare le attività già esistenti e/o programmate sul territorio, e come il progetto definitivo potrà diventare reale strumento di supporto territoriale per le due comunità locali.

“Fin dall’inizio del mandato abbiamo subito cercato e trovato con Parco Nord una stretta collaborazione per creare sinergie che moltiplicassero la presenza del Parco nel nostro territorio e per la nostra comunità – spiega il sindaco Magistro -. In questo il presidente Marzorati è una sponda formidabile, sempre aperto ai suggerimenti e alla coprogettazione anche sui piccoli interventi e a maggior ragione sui grandi progetti come questo del PNRR.
L’ultima acquisizione delle aree alla Balossa e la grande comunione di vedute e di intenti che abbiamo trovato da subito anche con il Comune di Novate Milanese e con la sindaca Maldini anche su altri progetti dimostra come il bene del territorio e dei cittadini possa e debba indirizzare gli sforzi di tutti verso un unico obiettivo, quello del bene comune per i cittadini e l’ambiente”.

ARTICOLI CORRELATI