Lun. 08 Ago. 2022
HomeAttualitàSanità e liste di attesa: la proposta di CupSolidale e DoctorApp

Sanità e liste di attesa: la proposta di CupSolidale e DoctorApp

CupSolidale e DoctorApp annunciano una partnership che consentirà ai pazienti di prenotare, in modo semplice e rapido, visite diagnostiche e specialistiche già dall’uscita dell’ambulatorio del medico di famiglia

CupSolidale e DoctorApp, due delle più affermate startup italiane della digital-health, annunciano una partnership per consentire ai pazienti di prenotare visite diagnostiche e specialistiche già all’uscita dell’ambulatorio del medico di famiglia: in modo semplice e veloce sarà possibile scegliere la prestazione e la struttura più vicina alle proprie necessità.

La nuova sinergia nasce dal comune obiettivo di ridurre i tempi di attesa e semplificare l’accesso alla sanità in un processo che mette il paziente al centro. 

Perché nasce questa Joint Venture

Una volta terminata la visita con medico di famiglia spesso ci si ritrova con una prescrizione di un esame diagnostico o di una visita specialistica.

Il problema nasce al momento della prenotazione, che sia essa in un centro medico pubblico o privato: code, ore di attesa e alla fine appuntamenti in cliniche troppo distanti o in date e orari spesso scomodi.

Come funziona la collaborazione tra CupSolidale e DoctorApp

Il paziente che ha prenotato il suo appuntamento con il medico di famiglia tramite l’app di DoctorApp al termine della visita riceve una notifica sullo smartphone che rimanda alla piattaforma www.cupsolidale.it  dove è possibile cercare l’esame diagnostico prescritto o la visita specialistica di cui si ha bisogno, comparare tutte le opzioni per data, luogo o prezzo e scegliere la soluzione più comoda in base al costo, alla vicinanza o all’urgenza. Il tutto in pochissimi minuti, senza code o attese al telefono.

“Siamo davvero felici di questa collaborazione – dichiara Leonardo Aloi CEO di CupSolidale-: insieme a DoctorApp possiamo, attraverso i medici di famiglia e pediatri,  arrivare direttamente a quell’utenza che già usa la tecnologia per risparmiare tempo e in più ha un’esigenza sanitaria da soddisfare. Avviare partnership con imprese simili alla nostra, innovative, a forte vocazione tecnologica e che risolvono problemi reali è una strada che in CupSolidale stiamo perseguendo e che continueremo a fare”.

“La joint venture siglata con CupSolidale rappresenta per DoctorApp un passo importante verso un sistema con un approccio sempre di più paziente centrico.” – afferma Alessandro Giraudo, Founder & CEO della startup – “Questa collaborazione nasce per risolvere un problema assai rilevante per i nostri pazienti e riguarda la prenotazione di esami diagnostici o specialistici prescritti dal proprio medico:  code, ore di attesa e date improponibili. Grazie al sistema di Cup Solidale integrato con DoctorApp, d’ora in poi tutti i pazienti possono prenotare le proprie visite specialistiche e quelle dei propri cari in maniera semplice e rapida.”

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI