Lun. 08 Ago. 2022
HomeBreaking NewsCologno Monzese, sciolto il Consiglio Comunale

Cologno Monzese, sciolto il Consiglio Comunale

Il prefetto manda a casa il Sindaco e i consiglieri. Non sono state concesse altre proroghe all'Amministrazione per l'approvazione del bilancio consuntivo che andava deliberato entro ieri, domenica 3 luglio

Il link sul sito del Comune che avrebbe dovuto indirizzare verso la diretta del Consiglio Comunale di oggi lunedì 4 luglio non porta a nulla. Il prefetto Renato Saccone ha posto la parola fine all’esperienza politica ed istituzionale di Angelo Rocchi, sindaco di Cologno Monzese. Il Consiglio comunale verso lo scioglimento. La notizia è riportata da Prima LaMartesana ed è di quelle che pesano nel panorama della politica del Nord Milano.

Che cosa è accaduto? Renato Saccone non ha concesso altre proroghe all’Amministrazione comunale per l’approvazione del bilancio consuntivo:
andava deliberato entro ieri, domenica 3 luglio 2022. E’ già stato nominato il commissario.

Venti giorni massimo, scaduti ieri, domenica. Non oltre. La comunicazione arrivata in Comune dalla Prefettura di Milano non lascia adito a dubbi, anche se qualcuno ha provato a ipotizzare una forzatura poi rientrata: il Consiglio comunale va verso lo scioglimento anticipato, a nemmeno due anni dalle elezioni amministrative del settembre 2020.

Per stasera, lunedì 4 luglio 2022, era stato convocato l’ennesimo Consiglio comunale, dopo gli otto andati deserti che avrebbero dovuto approvare il Consuntivo. Ma vista la decisione del Prefetto,  l’appuntamento non ci sarà.

 

ARTICOLI CORRELATI