Dom. 04 Dic. 2022
HomeBreaking NewsCinisello Balsamo, guidava con un bendaggio all'occhio

Cinisello Balsamo, guidava con un bendaggio all’occhio

Controlli stradali, sanzionati i conducenti di auto e di Tir. Un automobilista è stato segnalato alla Questura come consumatore abituale per essere stato trovato in possesso di droga per uso personale

Non si trovava nelle migliori condizioni per guidare. Un automobilista è stato sanzionato dagli agenti della polizia locale per aver guidato con un bendaggio all’occhio. E’ il caso più eclatante emerso dai controlli effettuati in settimana sulle strade di Cinisello Balsamo.

I controlli hanno portato all’accertamento di alcune irregolarità fra gli automobilisti. Sanzioni a conducenti di Tir e auto. L’Unità di Polizia stradale, squadra di agenti della Polizia locale costituitasi da circa un anno con il compito di effettuare controlli periodici su tutto il territorio cittadino, ha fatto il bilancio di una giornata di lavoro ordinaria cominciata alle 7 del mattino di mercoledì 4 maggio e terminata alle ore 20.

L'assessore Aiello invita i cittadini a segnalare i casi anomali in città
L’assessore Bernardo Aiello

Sono state effettuate 6 postazioni di controllo, con una particolare attenzione alle aree di confine e periferiche, con l’impiego di due motocicli, un’auto e dell’Ufficio mobile.

Nel complesso sono stati controllati 42 veicoli, di cui un autoarticolato, e accertate diverse violazioni stradali che hanno comportato sanzioni per superamento del limite di velocità, sospensioni della patente di guida per elevata velocità anche da parte dei mezzi pesanti, per uso scorretto del cronotachigrafo e altre violazioni inerenti la normativa nazionale ed europea sul lavoro degli autotrasportatori. Un veicolo è stato sottoposto al fermo per mancanza di requisiti del conducente, il quale guidava con un bendaggio all’occhio. A ciò si aggiunge la segnalazione alla Questura di un soggetto trovato in possesso di stupefacenti non per uso terapeutico.

“Pur trattandosi di ordinaria attività, ringrazio ancora una volta le donne egli uomini del Comando di Polizia Locale per il loro impegno e professionalità, il cui tratto saliente è il forte senso di appartenenza”, ha dichiarato l’assessore alla Polizia Locale Bernardo Aiello.

ARTICOLI CORRELATI