Ven. 03 Feb. 2023
HomeBreaking NewsPro Sesto, sempre più in salita la strada verso la salvezza

Pro Sesto, sempre più in salita la strada verso la salvezza

Con la sconfitta di ieri al Breda si profila l'incubo della retrocessione diretta. Ci sono ancora due partite per ribaltare la situazione

Ora la strada si fa veramente difficile per i biancoazzurri dopo la sconfitta di ieri sul campo di casa. Mancano solo due incontri al termine del campionato e la retrocessione diretta è un incubo che ieri sì è avvicinato sempre più. La Pro Sesto ieri ha perso contro il Legnago Salus che ieri ha conquistato tre punti preziosissimi per la corsa alla salvezza.

Gli ospiti vanno in vantaggio per primi al ’68 con il gol di Contini, la reazione dei giocatori di casa porta al pareggio. Il gol arriva al ’90 con Pecorini. Passa un’inezia, un solo minuto, e arriva la rete di Sgargbi che regala i tre punti ai veronesi.

Pro Sesto – Legnago Salus 1-2 (0-0)

Marcatori: 68′ Contini (L), 90′ Pecorini (P), 91′ Sgarbi (L)

Pro Sesto (3-4-3): Del Frate; Mazzarani (78′ Grandi), Pecorini, Toninelli; Sala, Brentan, Gattoni, Brentan (78′ Cerretelli), De Sena, Capogna (63′ Capelli), Marilungo (70′ Adamoli). (Bagheria, Maldini, Della Giovanna, Gualdi, Bezziccheri, Marzupio, Lucarelli, Giubilato). All: Pasca

Legnago Salus (4-3-1-2): Corvi, Maggioni, Pellizzari, Bondioli, Ricciardi; Antonelli, Salvi (46′ Yabre), Lollo (63′ Paulinho); Giacobbe; Contini, Buric. (Enzo, Rossini, Lazarevic, Alberti, Sgarbi, Stefanelli, Bruno, Pitzalis, Zanetti, Gomez). All: Colella.

Arbitro: Sig. Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto. Assistenti: Massimino-Carpi Melchiorre; IV Uomo: Kovacevic.

Note: terreno in buone condizioni, giornata soleggiata. Ammoniti: Toninelli e Gattoni (P); Contini (L).

ARTICOLI CORRELATI