Mer. 10 Ago. 2022
HomeCronacaPaderno Dugnano, a don Giampiero Borsani e Gino Strada intitolati due luoghi...

Paderno Dugnano, a don Giampiero Borsani e Gino Strada intitolati due luoghi della città

Le due aree sono vicine alle scuole, Casati: “In questo modo sottolineiamo quell’esempio che Don Giampiero Borsani e Gino Strada ci hanno lasciato e che noi desideriamo trasferire alle future generazioni”

Paderno Dugnano celebra la memoria di Don Giampiero Borsani e Gino Strada intitolando loro due aree della città. L’ufficialità è arrivata dopo l’autorizzazione formale da parte della Prefettura di Milano che ha dato il via libera all’intitolazione come deliberato dalla Giunta Comunale.

A Don Giampiero Borsani, scomparso il 20 giugno del 2019, sarà intitolata l’area tra le vie Chopin e Vivaldi – che verrà denominata piazza – di fronte la scuola Secondaria di Primo grado ‘Croci’ a Calderara di cui è stato il primo parroco dopo la costituzione della parrocchia che realizzò con l’aiuto di tanti residenti nel quartiere.

L’area compresa tra la via Italia e l’ingresso della scuola Secondaria di Primo grado ‘Allende’, invece, diventerà largo Gino Strada, in memoria del medico-chirurgo di guerra e fondatore di Emergency, scomparso il 13 agosto scorso.

“Don Giampiero e Gino Strada sono stati due uomini che hanno percorso strade sicuramente diverse, ma sono accomunati dal cammino e dal servizio verso gli altri a cui hanno dedicato la loro vitacommenta il sindaco Ezio CasatiIntitolare alla loro memoria due luoghi della nostra città ha per noi il significato di custodire e condividere il valore del loro fare”. Non casuale la scelta di dedicare a entrambi due aree prossime a due scuole: “In questo modo sottolineiamo quell’esempio che Don Giampiero Borsani e Gino Strada ci hanno lasciato e che noi desideriamo trasferire alle future generazioni”.

ARTICOLI CORRELATI