Dom. 24 Ott. 2021
HomeAttualitàSesto San Giovanni, intitolata a Gino Strada la nuova sede Avis di...

Sesto San Giovanni, intitolata a Gino Strada la nuova sede Avis di via Marconi 8

Lo stabile era stato confiscato alla mafia. Qui si svolgeranno attività di formazione e prevenzione.

Sarà intitolata a Gino Strada la nuova sede dell’Avis di Sesto San Giovanni, inaugurata ieri pomeriggio nello stabile confiscato alla mafia di via Marconi 8 che diventerà un luogo di formazione e prevenzione grazie al progetto “Donare per prevenire malattie e dipendenze”.

A tagliare il nastro il sindaco Roberto Di Stefano, insieme all’assessore ai Servizi Sociali, Roberta Pizzochera e al presidente Avis, Roberto Pennasi, che raccoglie il testimone da Dante Belotti, oggi vice presidente. “Un taglio del nastro che ha un grande valore simbolico – commentano il sindaco Roberto Di Stefano e l’assessore ai Servizi Sociali, Roberta Pizzochera – perché oggi questo immobile confiscato alla mafia prende nuova vita con un progetto sociale molto importante che vedrà l’impegno e la professionalità della sezione sestese di Avis”.

A fine febbraio 2020, il Consiglio comunale di Sesto San Giovanni aveva approvato una delibera per la concessione gratuita dell’immobile di via Marconi 8 ad Avis per sei anni. L’immobile sarà destinato esclusivamente alla realizzazione del progetto “Donare per prevenire malattie e dipendenze” attraverso l’apertura quotidiana di uno sportello informativo in merito all’attività di donazione del sangue, di organi e midollo. Verranno inoltre promossi incontri pubblici con esperti sul tema della prevenzione delle malattie cardiovascolari, polmonari, nutrizionali e delle dipendenze, ed effettuate attività nelle scuole superiori del territorio mirate a fornire uno screening agli studenti maggiorenni. Allo stesso progetto hanno aderito anche Aido Sesto San Giovanni e Admo Provinciale Milano.

“Dove prima c’era la malavita ora nasce un luogo inclusivo, aperto a tutti, dove faremo informazione e prevenzione. È un onore per noi intitolarla a Gino Strada per tutto ciò che ha fatto in Italia e nel mondo, per la passione il grande amore che ha messo in ogni sua attività”, è il commento del neo-presidente Roberto Pennasi.

Per sapere come diventare donatori: http://www.avisnordmilano.it/come-diventare-donatore.html

 

ARTICOLI CORRELATI