Gio. 23 Set. 2021
HomeAttualitàCormano, metrotranvia Milano-Limbiate: a che punto è il progetto?

Cormano, metrotranvia Milano-Limbiate: a che punto è il progetto?

Si riaccendono i riflettori sul progetto di riqualificazione della metrotranvia Milano-Limbiate. Il punto ieri pomeriggio in occasione dell’incontro tra MM, Comune di Milano e Comune di Cormano per discutere il progetto, il cui tracciato lungo la via dei Giovi costituisce un impatto non da poco sull’abitato cormanese.

Un incontro che arriva dopo essere stato chiesto a più riprese dall’amministrazione di Cormano che chiedeva di verificare lo stato di avanzamento progettuale, soprattutto in ordine alle soluzioni atte a garantire la maggior tutela possibile per i residenti. Al tavolo l’assessore milanese alla Mobilità e ai Lavori pubblici Marco Granelli insieme al sindaco di Cormano Magistro ed MM che ha steso il progetto per conto di ATM.

Metrotranvia Milano-Limbiate, alcune criticità

Dall’analisi dello stato di avanzamento del progetto, già in ritardo rispetto alle previsioni, sono emerse alcune criticità legate alla necessità di armonizzare la situazione urbanistica esistente e le esigenze del nuovo tracciato e più in generale del progetto di riqualificazione del servizio tranviario. “È necessario lavorare con impegno per cercare di ottenere il massimo possibile per la nostra comunità – spiega il sindaco Magistro -, e per farlo il Comune di Cormano si è impegnato a dare la massima disponibilità entro i limiti delle proprie competenze. Sono certo che la collaborazione con gli enti responsabili sarà costruttiva e fruttuosa poiché dovrà raggiungere un obiettivo che non si può non condividere: la priorità alla mobilità sostenibile e alla qualità della vita dei territori, che passa per la tutela delle fasce deboli nella circolazione ciclopedonale”.

Non sarà semplice trovare la quadratura del cerchio, ma c’è tutto l’impegno per tutelare la comunità cormanese in modo tale da poter ottenere da questo progetto un miglioramento del territorio: “La riqualificazione della metrotranvia non può e non deve andare a scapito della qualità della vita dei nostri cittadini e certamente la nostra amministrazione si batterà per ottenere il miglior risultato possibile” chiude il primo cittadino.

L’incontro ha inoltre rappresentato l’occasione per fare il punto sui lavori di via Torino, in capo a Società Autostrade, ma che riguardano in parte anche il progetto di riqualificazione della metrotranvia nel tratto di intersezione tra la stessa via Torino e la via dei Giovi. Il sindaco Magistro ha chiesto un coordinamento in tal senso, in attesa degli aggiornamenti in occasione della Conferenza dei Servizi prevista per fine luglio.

 

ARTICOLI CORRELATI