Gio. 23 Set. 2021
HomeBressoSPECIALE GIRO 2021. La corsa entra nel vivo. Il Nord Milano l'aspetta...

SPECIALE GIRO 2021. La corsa entra nel vivo. Il Nord Milano l’aspetta per il gran finale

[textmarker color=”ff69b4″] ULTIMO CHILOMETRO. SPECIALE GIRO 2021 [/textmarker]

L’edizione 104 del Giro d’Italia, partita da Torino, arriverà a Milano, passando dalle nostre vie, dai nostri quartieri, sfiorando le nostre piazze e le vetrine dei negozi che frequentiamo. L’ultima tappa, quella decisiva per la classifica generale, prevede la gara a cronometro da Senago a Milano, e i corridori passeranno per i comuni di  Cormano, Cusano, Bresso, Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni.

Oggi si entra nella settimana conclusiva della gara. I corridori affronteranno una delle tappe più dure da Sacile a Cortina d’Ampezzo con le salite dolomitiche del Fedaia, Passo Pordoi e Passo Giau. Si entra nel vivo del Giro, queste sono le tappe decisive. Quando i “girini” arriveranno dalle nostre parti, forse il più sarà fatto. Le salite avranno dato l’ultima scrematura al gruppo ed esaltato i migliori, ma la corsa non è finita. Manca ancora da completare la gara a cronometro dell’ultimo giorno, domenica 30 maggio. Saranno 29,4 chilometri, una frazione abbastanza lunga per stilare le ultime gerarchie fra i contendenti alla vittoria finale. Non c’è un metro di salita, il tracciato sinuoso soprattutto nella prima parte e fra i nostri comuni. Giunti a Sesto San Giovanni, però, le curve saranno finite: da viale Monza a Corso Buenos Aires e Corso Venezia è tutto un “drittone” che esalterà gli specialisti delle cronometro e i passistoni. Il traguardo è posto in piazza del Duomo, sotto la Madonnina, segno di speranza e di rinascita in questi tempi grani segnati dalla pandemia.

Dopo tanta fatica – 3.480 chilometri da Torino – la corsa sarà finita ed eleggerà il vincitore. Per tutti – a bordo strada ad applaudire – sarà davvero il segno di una rinascita, di una ripartenza. Per questo, ancora, diciamo: viva il Giro!

ARTICOLI CORRELATI