Lun. 21 Giu. 2021
HomeAttualitàCinisello Balsamo istituisce per primo in Italia l'Assessorato degli Autonomi e Partite...

Cinisello Balsamo istituisce per primo in Italia l’Assessorato degli Autonomi e Partite Iva

Il Comune di Cinisello Balsamo, primo in Italia, istituisce l’Assessorato degli Autonomi e Partite iva. Lo ha annunciato, questa mattina nel corso di una conferenza stampa, il Sindaco Giacomo Ghilardi che ha assunto in capo a sé la nuova delega, nata dalla richiesta del Movimento “Autonomi e Partite IVA”.

Il Movimento “Autonomi e Partite iva” intende rappresentare i professionisti, gli imprenditori e le aziende, agricoltori, artisti, ambulanti, artigiani, agenti di commercio ecc. Milioni di persone, che fanno parte del mondo produttivo duramente provato dalla burocrazia e, oggi, dall’emergenza pandemica.

Per far fronte alle difficoltà di chi fa parte di questo comparto, il Movimento ha proposto a Regioni e Comuni l’istituzione di un Assessorato ad hoc che possa adottare provvedimenti idonei a contrastare sia l’emergenza sanitaria ed economica attuale, sia problematiche strutturali che ostacolano e talvolta impediscono la nascita e lo sviluppo delle attività produttive.

Nel corso della conferenza, alla quale hanno partecipato anche il Presidente del Movimento Autonomi e Partite IVA, Senatore Filograna; il responsabile nazionale dipartimento economia e Finanza di Autonomi e Partite IVA, Mirko Castignani e Pasquale Napoli, coordinatore del Comune di Cinisello Balsamo di Autonomi e Partite IVA, sono state presentate alcune proposte concrete. Tra queste la realizzazione di un vero e proprio Sportello di ascolto delle istanze di Autonomi e Partite iva, dove rivolgersi per ogni tipo di richiesta e dove trovare informazioni. Non solo, sarà anche luogo per la promozione delle attività locali e di formazione con l’organizzazione di corsi.

L’Assessorato dovrà svolgere un ruolo di facilitatore della comunicazione tra i soggetti di formazione e le aziende, aiutando l’incontro tra domanda e offerta in risposta alle esigenze del territorio.

“Ho accolto subito la richiesta del Movimento Autonomi e Partite iva e ho assunto la delega del nuovo Assessorato specifico, non esistente nelle deleghe attualmente assegnate, riconoscendone l’importanza. Le proposte che mi sono state presentate sono concrete e le ho condivise e sottoscritte. Parliamo di un’iniziativa lodevole e strategica, soprattutto in un momento difficile come questo”, ha dichiarato il sindaco Giacomo Ghilardi.

Presente anche il vicesindaco Giuseppe Berlino che ha illustrato l’orientamento dell’amministrazione su questo argomento e ricordato gli impegni già presi a Cinisello Balsamo per venire incontro alle necessità della categoria messa a dura prova dagli effetti della pandemia.

“E’ nato il primo assessorato Autonomi e Partite iva, con il relativo sportello formativo, informativo e di assistenza con il compito di monitorare le necessità sul territorio e promuovere iniziative per favorire e aumentare l’occupazione e lo sviluppo dei titolari di Partita iva che si trovano in difficoltà. La speranza è che l’esempio di Cinisello Balsamo presto venga seguito anche da altri comuni italiani”. Ha dichiarato il coordinatore nazionale del Movimento, Maurizio Bianchi. 

ARTICOLI CORRELATI