MC DONALD\\\\\\\'S DAL 19 FEBBRAIO SALA Assicurazioni UNIABITA DAL 23/10/2020 PROFESSIONE CASA sharebot_monza
sharebot_monza
AMF - FARMACIE COMUNALI Cinifabrique NORDMILANOAMBIENTE ANFFAS FARMACIA RISORGIMENTO TAMPONI

Nordmilano24

News

 Breaking News

Cinisello Balsamo, non basta la licenza media per difendere i detenuti. Carlo Lio non è più il garante

Cinisello Balsamo, non basta la licenza media per difendere i detenuti. Carlo Lio non è più il garante
maggio 03
20:56 2021

Non è laureato, quindi non può fare il difensore civico dei detenuti.  Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso contro l’elezione di Carlo Lio come garante dei detenuti della Lombardia. Il ricorso è stato presentato dall’avvocato Giuseppe Fortunato, che si era candidato come difensore regionale nel 2017, secondo cui il titolo di studio posseduto da Lio, la licenza media, non sarebbe stato «adeguato all’attivita’ dell’organismo interessato».

Il Tar aveva però respinto il ricorso nel 2019; ma Fortunato ha presentato un ulteriore ricorso, stavolta al secondo grado di giudizio amministrativo, cioè al Consiglio di Stato, che ha ribaltato la sentenza del Tar e ha decretato che «l’elezione di Lio a difensore regionale della Lombardia va annullata» e va rifatta l’elezione del difensore regionale senza tenere conto della sua candidatura.

Secondo il Consiglio di Stato, erroneamente il Tar aveva valutato non necessaria una motivazione dell’elezione di Lio in ragione dei suoi precedenti incarichi politici, mentre secondo lo Statuto di Regione Lombardia occorrerebbero esperienze nei campi «del diritto, dell’economia e dell’organizzazione pubblica». Per il Consiglio di Stato, inoltre,  le norme amministrative vietano di conferire incarichi di consulenza o dirigenziali a persone in pensione.

 

Cinisello Balsamo, non basta la licenza media per difendere i detenuti. Carlo Lio non è più il garante - overview

Sommario: Carlo Lio

Tags
Share

Autore

Angelo De Lorenzi

Angelo De Lorenzi

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube