AMF - FARMACIE COMUNALI sharebot_monza
sharebot_monza
SALA Assicurazioni NORDMILANOAMBIENTE ANFFAS PROFESSIONE CASA Cinifabrique FARMACIA RISORGIMENTO TAMPONI UNIABITA DAL 23/10/2020 MC DONALD\\\\\\\'S DAL 19 FEBBRAIO

Nordmilano24

News

 Breaking News

Cinisello Balsamo, alle 18 il flash mob del Movimento Scuola Aperta

Cinisello Balsamo, alle 18 il flash mob del Movimento Scuola Aperta
marzo 26
08:38 2021

Prosegue la mobilitazione del Movimento Scuola Aperta che oggi, venerdì 26 marzo, scende in piazza Gramsci per la riapertura dell’insegnamento all’interno delle scuole. L’appuntamento è alle 18.

Il Movimento si rivolge alle Istituzioni nazionali, regionali e locali, facendo partire la propria voce dal territorio di Cinisello Balsamo, rendendosi disponibile da subito a collaborare nel trovare nuove soluzioni che impediscano ulteriori chiusure delle scuole.

In un tavolo di lavoro convocato martedì 23 marzo, presente la Consulta delle scuole, il Movimento ha portato alcune proposte. Ecco sintetizzate alcune proposte del Movimento Scuola Aperta: “Chiediamo che un primo passo nell’immediato sia la mappatura dei luoghi interni ed esterni di ogni singola scuola per permetterne l’utilizzo e quindi un’immediata riapertura in piccoli gruppi (affiancandoalunni Bes/Dva e compagni di classe, in un’ottica inclusiva). La normativa nazionale prevede la possibilità che le scuole si organizzino in tale senso e noi abbiamo portato in Consulta questa domanda diretta: le scuole si sono organizzate? Sono stati composti piccoli gruppi che a turnazione
possano permettere a tutti i bambini di frequentare in presenza almeno una volta a settimana?

Le richieste del Movimento Scuola Aperta

Crediamo fortemente nell’educazione outdoor, come già detto nei precedenti comunicati. Chiediamo quindi di mappare i luoghi per poter stare fuori creando accordi con i parchi. Sappiamo che outdoor è un termine generico e che ne esistono diversi approcci educativi e metodologici, la cui base comune è puntare al fuori come strumento di lavoro, in grado di favorire gli apprendimenti diretti dei bambini. Immaginiamo di costruire questo lavoro nel tempo, di concerto con altri soggetti del territorio e con gli enti formativi preposti.

La scuola diffusa

Chiediamo infine di mappare e facilitare la rete tra le scuole e il territorio per poter nel tempo implementare la cosiddetta educazione diffusa ovvero la possibilità per i nostri bambini e ragazzi di crescere attraverso un contatto costante con le esperienze dirette: musei, biblioteche, associazioni, centri culturali, negozi, piccole imprese…”

Cinisello Balsamo, alle 18 il flash mob del Movimento Scuola Aperta - overview

Sommario: Il presidio del Movimento Scuola Aperta

Tags
Share

Autore

Angelo De Lorenzi

Angelo De Lorenzi

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube