Mer. 27 Ott. 2021
HomeAttualitàLombardia, i primi vaccini attesi dal 15 gennaio

Lombardia, i primi vaccini attesi dal 15 gennaio

“La pianificazione della struttura commissariale prevede le consegne a partire dal 15 di gennaio e noi ci stiamo attrezzando per quella data”. Lo ha spiegato Giacomo Lucchini, responsabile operativo della Lombardia per il piano vaccinale anti Covid ai microfoni del Tgr Rai.

 “Le caratteristiche del primo vaccino, sia per la somministrazione che per lo stoccaggio, richiedono strutture sanitarie e quindi partiremo da quelle”, ha aggiunto Lucchini che poi ha spiegato come i primi ad essere vaccinati, “secondo criteri individuati a livello nazionale saranno “le categorie più esposte, in questo caso operatori sanitari e socio sanitari e ospiti delle Rsa”.

“Con l’arrivo delle nuove dosi, completata la prima fase che durerà fino a marzo, pianificheremo l’apertura ad altre categorie, gli over 80 e poi gli over 60”, ha concluso.

ARTICOLI CORRELATI