ANFFAS Cinifabrique sharebot_monza
sharebot_monza
AMF - FARMACIE COMUNALI 1 PROMO DAL 7/09 UNIABITA DAL 23/10/2020 SALA ASSICURAZIONI PROFESSIONE CASA MCDONALD\'S
MCDONALD\'S
FA - DISINFEZIONE - SANIFICAZIONE

Nordmilano24

News

 Breaking News

Cinisello Balsamo, riprese in sicurezza le attività di Anffas NordMilano

Cinisello Balsamo, riprese in sicurezza le attività di Anffas NordMilano
ottobre 01
15:50 2020

CINISELLO BALSAMO – Il periodo di emergenza sanitaria causato dalla pandemia ha rappresentato una dura prova per tutti, ma chi già è chiamato a confrontarsi con le fragilità, ha dovuto impegnarsi ancora di più per trovare soluzioni adeguate, sicure e in tempi rapidi. È il caso di Anffas NordMilano e della collegata Cooperativa Arcipelago a marchio Anffas che dopo il periodo di lockdown è stata chiamata a gestire il tempo della ripresa. Le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria avevano azzerato l’attività all’interno della sede in via Monte Gran Sasso 56 a Cinisello Balsamo, impedendo o condizionando fortemente le attività quotidiane.

Si è trattato di uno stop per certi versi drammatico, che ha messo a dura prova le persone con disabilità della struttura e le loro famiglie. Il ritorno alle consuete e utili attività proposte da Arcipelago è stato accolto con entusiasmo: finalmente le persone che lo vivono hanno potuto tornare a contare su una realtà preziosa e insostituibile.

“Per le persone con disabilità e le loro famiglie era importante tornare alla normalità”

“Per noi – spiega la coordinatrice dott.ssa Michela Ditrani – era molto importante riaprire in tempi rapidi e nel rispetto delle linee guida regionali. Il tempo trascorso in isolamento ha segnato profondamente le persone che frequentano Arcipelago: tornare alla normalità ha significato per loro tornare a vivere il quotidiano fatto di incontri, stimoli e operatività”.

A luglio, finalmente, la struttura ha riaperto.

Questo è stato possibile grazie al lavoro di rete degli operatori di Arcipelago con la collaborazione dei Servizi Sociali dei Comuni dell’ambito ma anche grazie all’intervento di un istituto specializzato – Centro Radiologico Specialistico S.r.l. AXA di Cinisello Balsamo – che, interpellato dalla coordinatrice della struttura – ha sottoposto utenti e operatori ai test sierologici. Arcipelago è così riuscita a riprendere l’attività dopo il lungo periodo di chiusura a causa dell’emergenza sanitaria.

“Siamo intervenuti subito dopo aver ricevuto la richiesta – racconta il dottor Paolo Diotti direttore marketing commerciale, del Centro Radiologico Specialistico S.r.l. di Cinisello Balsamo – e abbiamo effettuato circa 100 test sierologici in tre giorni alle persone con disabilità, agli operatori e volontari della struttura”.

L’Istituto, piuttosto noto a Cinisello Balsamo, propone ai pazienti servizi di eccellenza nel campo degli esami ultrasonici, di diagnostica radiologica, di Risonanza Magnetica delle Tomografie computerizzate, dei Servizi Fisioterapici di Recupero e di rieducazione funzionale e dispone di un Poliambulatorio.

“Si è trattato di un’attività impegnativa che ha reso necessario il lavoro sul posto di una nostra squadra composta da due infermiere – aggiunge il Dott. Diotti ( a destra, nella foto) -; un servizio che ci ha dato una soddisfazione e un ritorno in termini di gratificazione umana”. Un bilancio quindi positivo per l’azienda, che ha avuto occasione di conoscere direttamente l’impegno, la dedizione e la professionalità dei responsabili e del personale di Anffas NordMilano.

“L’intervento è stato per noi una sfida”

“La situazione che si è venuta a creare a causa del Covid 19 – spiega l’Ing. Inzirillo Giuseppe, Direttore Generale CRP AXA – ci ha continuamente messo alla prova in queste settimane e l’impegno per Anffas Nordmilano, in particolare, ha rappresentato per noi una nuova sfida”. “Ciò che abbiamo messo in campo per loro nel mese di luglio – aggiunge –  va nella stessa direzione di tutti i servizi che offriamo ai nostri pazienti nella quotidianità. L’emergenza sanitaria ha spinto la nostra realtà a portare i servizi a casa delle persone come è accaduto in questo caso per gli utenti e gli operatori di Anffas Nord Milano”

Bilanci? “Si è trattata di un’esperienza impegnativa e appassionante: oltre a fornire un’attività utile in tempi rapidi che ha permesso la ripresa dell’attività dopo la lunga chiusura del centro a causa del lockdown, siamo entrati in rapporto con una realtà molto interessante che offre un servizio significativo per tutta la città”.

“Siamo convinti – prosegue il dottor Diotti – della validità del procedere facendo sistema nel nostro territorio, per offrire un servizio di qualità. Siamo a Cinisello Balsamo, conosciamo Anffas Nordmilano e siamo contenti di aver potuto contribuire con i nostri mezzi al proseguo della loro attività”.

“Questo intervento è in linea con la “mission” aziendale che ispira l’attività quotidiana del nostro centro sul territorio, spiega l’Ing. Inzirillo. Il nostro impegno continua e stiamo implementando nuovi servizi all’interno della nostra sede di Cinisello Balsamo di via Carducci, 5. Segnalo qualche novità: abbiamo da poco una nuova apparecchiatura per effettuare le risonanze magnetiche, mentre a ottobre lanceremo un servizio di telemedicina che viene incontro alle necessità emerse in questi mesi di emergenza sanitaria. L’esigenza sempre più diffusa, infatti, è portare i nostri servizi al paziente. Presto inaugureremo un nuovo reparto, “Pianeta donna”, interamente dedicato alle pazienti”.

 

Cinisello Balsamo, riprese in sicurezza le attività di Anffas NordMilano - overview

Sommario: Riprese le attività di Anffas NordMilano

Tags
Share

Autore

Angelo De Lorenzi

Angelo De Lorenzi

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube