AMF - FARMACIE COMUNALI 1 sharebot_monza
sharebot_monza
PROFESSIONE CASA NMA feb2018 Cinifabrique ZOO CLUB
ZOO CLUB
MCDONALD\'S
MCDONALD\'S

Nordmilano24

News

Trading online: Amazon è il titolo giusto?

Trading online: Amazon è il titolo giusto?
febbraio 26
17:00 2020

INVESTIMENTI Società americana dalla fama internazionale, conta clienti da ogni parte del mondo. Per ovvie ragioni, il colosso dell’e-commerce fondato da Bezos è sempre al centro dell’interesse di molti investitori.

Naturalmente, ogni trader elabora un piano d’investimento selezionando i titoli che, per quest’anno, sembrano i più proficui. Di conseguenza, risulta essenziale studiare l’andamento delle azioni Amazon per esser certi di poter ottenere dei risultati positivi.

Amazon: dati sulla società
La multinazionale fondata da un lungimirante e visionario Jeff Bezos, deve la propria crescita esponenziale a un accurato piano di mercato, caratterizzato da una continua propensione verso obiettivi futuri.

Stando agli ultimi dati, si è visto un aumento delle entrate pari al 24% durante il 2019. Di conseguenza, il fatturato registrato è stato di circa 70 miliardi di dollari.

La società non si basa semplicemente su una crescita tesa ad attirare una maggiore clientela, ma anche interna. O meglio, uno dei punti di forza di Amazon riguarda la differenziazione dei servizi in cui opera.

Non si basa solo su una piattaforma online dedita allo shopping, ma ad esempio, bisogna sottolineare la nascita della piattaforma Amazon Prime Video, ormai considerato un temibile avversario da Netflix, o Amazon Prime Music.

In conclusione, una multinazionale tesa ad un costante miglioramento dei servizi offerti, così da soddisfare l’ampia clientela che già possiede, una diversificazione dei prodotti messi in commercio e una costante attenzione verso quelle che potrebbero essere le innovazioni più apprezzate dalle persone, hanno reso Amazon uno dei titoli più appetibili in Borsa.

Amazon: previsioni 2020
Amazon, già verso la fine del 2019 è riuscita a sorprendere persino gli analisti, registrando dei nuovi record.

L’exploit del colosso dei servizi Prime e Cloud pare continuare anche in questa prima fase del 2020, facendo sì che la società di Bezos assuma un valore in Borsa di oltre 100 miliardi.

Con ricavi aumentati di un +21%, si prospettano ulteriori rialzi per il titolo che sta ancora lavorando al fine di migliorare le proprie prestazioni.

In effetti, pare che per garantire una maggiore efficienza dei servizi, Amazon abbia deciso di aumentare i costi di spedizione e di consegna.

Nonostante ciò, i clienti restano ugualmente attratti da tutto ciò che la piattaforma riesce a fornire e, anche gli azionisti, appaiono fortemente concentrati sulla tendenza positiva che seguirà il trend.

Come comprare azioni Amazon
Dopo aver appurato che il titolo Amazon è tra i più interessanti, bisogna capire qual è la modalità migliore per ottenere vantaggi personali dalle potenzialità legate ad un marchio in continua espansione come questo.

Per avere una gestione totale del proprio portafoglio e accedere ai mercati in maniera rapida e semplice, alcuni operatori scelgono le piattaforme di trading CFD.

Si tratta di strumenti innovativi gestiti da broker, cioè coloro che fungono da intermediari per rendere più accessibili i mercati ai propri utenti, operando spesso per agevolare i trader meno esperti.

Infatti, utilizzare una piattaforma CFD per comprare azioni Amazon significa accedere ad un network ricco di strumenti validi per elaborare un’ottima strategia di mercato e con un’interfaccia chiara e friendly, così da risultare utilizzabile anche dai novizi traders.

In più, tali piattaforme non prevedono commissioni o costi di gestione, permettendo anche a chi parte da un capitale basso di puntare su titoli come Amazon.

Naturalmente, bisogna specificare che non è difficile incappare in truffe quando si è alle prime armi e si hanno poche conoscenze al riguardo. Per tale ragione, è necessario sottolineare l’importanza di operare con un broker legalmente autorizzato da specifici enti di controllo.

Si tratta di un requisito fondamentale per negoziare online con la consapevolezza che il broker scelto rispetti le normative stabilite da organi, il cui intento è rendere i mercati trasparenti e tutelare gli investitori.

Così facendo, sia traders già affermati che meno intenditori potranno avere l’opportunità di cimentarsi nel trading online per incrementare il proprio capitale con l’acquisto di azioni Amazon.

 

Trading online: Amazon è il titolo giusto? - overview

Sommario: Gli investimenti sui titoli Amazon

Tags
Share

Autore

Angelo De Lorenzi

Angelo De Lorenzi

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube