Sab. 24 Lug. 2021
HomeCultura e SpettacoloGimondi, una vita a pedali

Gimondi, una vita a pedali

[textmarker color=”E63631″] FUORI PORTA [/textmarker] Domenica 16 febbraio lo spettacolo teatrale “Gimondi, una vita a pedali” di Paolo Aresi con Matteo Bonanni. Alla fisarmonica Gino Zambelli, regia di Alberto Savi. L’appuntamento è presso l’Auditorium Centro Parrocchiale in via S. Elisabetta 16 a Muggiò. L’evento è organizzato dall’Associazione don Luigi Bonanomi di Muggiò (info: assbonanomi@gmail.com), con il patrocinio del Comune di Muggiò. Ingresso libero.

Felice Gimondi, sinonimo di ciclismo (ci ha lasciato in agosto), non è stato solamente un grande sportivo, un campione della bicicletta. Lo spettacolo interpretato dal giovane attore Matteo Bonanni, con qualche eco testoriano, mette in scena uno spaccato dell’Italia del Dopoguerra inoltrato, fra desiderio di competere e tentativi di rivincite.

Felice corre, cade, ma si rialza. Vince il Tour all’esordio tra i professionisti, è avviato a una brillante carriera, ma dovrà anche vedersela con un certo Eddy Merckx… Fra vittorie e sconfitte, quel ragazzo ne ha fatta di strada. Come tutto il nostro Paese in quegli anni, si è rialzato ed è diventato un vero campione.

 

ARTICOLI CORRELATI