ZOO CLUB
ZOO CLUB
NMA feb2018 sharebot_monza
sharebot_monza
Cinifabrique MIMEP
MIMEP
GUASTALLA
GUASTALLA

Nordmilano24

News

Cinisello Balsamo. Il “blitz” di Vittorio Brumotti al Palazzone di Sant’Eusebio. Ghilardi: “Ci aiuta a tenere alta la guardia”

Cinisello Balsamo. Il “blitz” di Vittorio Brumotti al Palazzone di Sant’Eusebio. Ghilardi: “Ci aiuta a tenere alta la guardia”
dicembre 03
11:04 2019

CINISELLO BALSAMO – Il “blitz” di Vittorio Brumotti al Palazzone di Sant’Eusebio andato in onda ieri sera a “Striscia la Notizia” non poteva non fare notizia. Non una bella immagine è stata trasmessa perché – ancora una volta – Cinisello Balsamo sarà da molti ricordata per le attività non proprio edificanti che hanno luogo in alcuni quartieri della città: spaccio a diverse ore del giorno, degrado e anche rifiuti abbandonati. Colpisce anche come l’inviato di “Striscia la Notizia” sia stato contestato dai parenti dei pusher che vivono all’interno del Palazzone.

Oggi è arrivato il commento del primo cittadino di Cinisello Balsamo sull’accaduto: “L’arrivo di Vittorio Brumotti al Palazzone di Sant’Eusebio ha rappresentato per noi un ulteriore strumento di denuncia di un fenomeno noto ed esistente da oltre 30 anni che, con il prezioso lavoro delle Forze dell’Ordine, stiamo cercando di combattere con tutti gli strumenti a disposizione. Il servizio di “striscia la notizia” ci aiuta a tenere i riflettori accesi e far ulteriore pressione sulle persone coinvolte”, questo il commento del primo cittadino Giacomo Ghilardi al blitz dell’inviato ciclista del Tg satirico che noi giorni scorsi ha sentito anche al telefono.

“L’ho ringraziato per il coraggio nell’affrontare la situazione e per la volontà di denuncia, gli ho offerto la massima disponibilità a collaborare e gli ho espresso tutta la mia solidarietà per gli insulti e le minacce ricevute. Siamo di fronte ad una situazione insostenibile. A causa di alcune famiglie responsabili ci rimettono tutti gli abitanti del Quartiere. L’immagine di Cinisello Balsamo non può essere compromessa da questi episodi”, ha dichiarato Ghilardi.

“Si sta cercando di lavorare insieme per dare continuità agli interventi. Fin dall’inizio della legislatura abbiamo messo a punto un piano di lotta concordato con il Prefetto di Milano. Proprio in funzione di questo le Forze dell’Ordine sono presenti quotidianamente giorno e notte.

Soprattutto negli ultimi mesi numerose sono state le pressioni da parte delle Forze dell’Ordine. Nell’ultimo periodo i Carabinieri hanno effettuato otto arresti a cui si aggiunge la quindicina di arresti ad opera della Polizia di Stato.

Ci sono poi i Tavoli sicurezza con Aler. E’ in programma l’installazione di quattro telecamere in punti critici e presto arriverà un nuovo sistema di illuminazione”.

Tra le prossime azioni la sigla di un Protocollo di Sicurezza con Aler che prevede diverse azioni tra cui interventi di prevenzione e di controllo, sgomberi degli abusivi e nuove modalità di assegnazione degli alloggi.

Infine il giudizio politico del Sindaco: “Questa Amministrazione è stata eletta anche per affrontare con il pugno duro casi come questi. Le persone che da troppo tempo vivono nell’illegalità devono sapere che non possono agire indisturbati. Il mio auspicio è che l’attenzione adesso suscitata non venga meno con l’andar via delle telecamere”.

 

 

Cinisello Balsamo. Il “blitz” di Vittorio Brumotti al Palazzone di Sant’Eusebio. Ghilardi: “Ci aiuta a tenere alta la guardia” - overview

Sommario: Il commento del Sindaco Giacomo Ghilardi al blitz di Brumotti nel quartiere S.Eusebio

Tags
Share

Autore

Angelo De Lorenzi

Angelo De Lorenzi

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube