sharebot_monza
sharebot_monza
ZOO CLUB
ZOO CLUB
Cinifabrique NMA feb2018 GUASTALLA
GUASTALLA
MIMEP
MIMEP

Nordmilano24

News

Cinisello Balsamo, dal congresso di Forza Italia la nuova coordinatrice cittadina

Cinisello Balsamo, dal congresso di Forza Italia la nuova coordinatrice cittadina
novembre 25
10:03 2019

CINISELLO BALSAMO – Forza Italia riparte dai territori, come annunciato dal Commissario Regionale On. Massimiliano Salini che lo scorso 15 novembre ha indetto la stagione congressuale per molti comuni lombardi, recependo le richieste del territorio. Una decisione che ha sollevato nei giorni scorsi non poche polemiche da parte di alcuni esponenti del partito, che hanno apertamente contestato la nuova forma di rappresentanza proposta dall’On. Salini.

Nonostante questo, Cinisello Balsamo ha risposto positivamente alla chiamata e numerosi sono stati gli iscritti che hanno sfidato il maltempo di domenica mattina per presenziare al congresso cittadino a Villa Casati Stampa. Un’ottantina i presenti, su 160 iscritti al partito, che attesta Cinisello come il comune con la maggiore adesione a Forza Italia in tutta la provincia milanese.

A presiedere il congresso Luca Veggian, Sindaco di Carate Brianza e coordinatore dei giovani di Forza Italia per la provincia di Monza e Brianza, che ha sottolineato come il congresso – in replica ai dissensi sollevati nei giorni scorsi – sia la più alta forma di democrazia. Una sola la lista presentata, sottoscritta da ben 85 firme, con a capo Antonella Pacifico (nella foto sotto a destra), risultata eletta come nuova coordinatrice cittadina per acclamazione, secondo le regole dello statuto.

“Bisogna ripartire con entusiasmo, c’è voglia di cambiamento e rigenerazione del partito– ha commentato la neo eletta coordinatrice richiamandosi ai valori liberali da sempre patrimonio di Forza Italia – l’obiettivo è quello di riportare Forza Italia tra la gente, come punto di raccordo tra il Comune e i cittadini, attraverso il potenziamento della comunicazione e iniziative per stare in mezzo alla gente. Vogliamo essere dei facilitatori delle istanze dei cittadini verso la giunta e il consiglio”.

Congratulazioni alla neo coordinatrice cittadina dalla collega di partito, l’Assessore Valeria De Cicco con delega al Bilancio e ai Servizi Sociali, che ha sottolineato con orgoglio il suo essere rappresentante cittadino di Forza Italia: “È un lavoro emozionante, intenso e ricco di sfide. L’intento è quello di andare a rispondere alle esigenze dei cittadini e del territorio per il raggiungimento del bene comune”.

Anche il Sindaco Giacomo Ghilardi, intervenuto durante la mattinata, si è congratulato riconoscendo il grande lavoro svolto dalla componente forzista in quota alla sua giunta: “Stiamo lavorando sodo e portando avanti cose lasciate indietro per troppo tempo, adesso stanno arrivando i primi risultati – ha detto- dev’esserci unità non solo nella maggioranza ma anche all’ interno di ciascun partito che ne fa parte”.

A chiudere il congresso, l’intervento dell’On. Massimiliano Salini che ha evidenziato come la celebrazione dei congressi abbia un sapore particolare nella vita di partito: “È esattamente la riproduzione della dinamica di chi ha voglia di capire che rapporto c’è tra la politica e la vita delle persone, perché c’è anche una politica che prescinde dai problemi delle persone – ha sottolineato – Il motore che smuove dev’essere il desiderio di bene per sé e per tutti. La politica deve occuparsi delle persone”. Le ragioni di un congresso sono presto dette: “Attraverso il congresso non si fa altro che cercare spazio a chi ha un po’ di talento e lo vuole mettere a disposizione degli altri. Perché un congresso? Perché vogliamo che la politica somigli alla vita e non se ne distacchi. Il congresso è un modo per unire le persone intorno a ciò che conta che è la passione per il proprio Paese a partire dall’amore per il proprio territorio. Questo funziona perché fa assomigliare la politica alla vita, e questo è l’elemento di cui in assoluto abbiamo più bisogno e per farlo bisogna dotarsi di strumenti di democrazia”.

Il commissario regionale sulle sfide che attendono la nuova Forza Italia si è espresso in modo molto chiaro, a partire dall’identità sui grandi temi peculiari del partito, uno su tutti il lavoro: “Bisogna collaborare con le altre forze politiche ma non inseguire le forze politiche dell’alleanza, non è l’omologazione che piace agli elettori, piacciono le identità chiare e cristalline, umili – ha concluso– Su questo sempre molto chiari perché la nostra cultura liberale, cattolica e riformista ha costituito la base di riferimento per la costruzione di un partito come Forza Italia”.

Cinisello Balsamo, dal congresso di Forza Italia la nuova coordinatrice cittadina - overview

Sommario: Cinisello Balsamo, dal congresso di Forza Italia il nuovo coordinatore cittadino

Share

Autore

Micol Mule

Micol Mule

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube