Lun. 21 Giu. 2021
HomeAppuntamentiPerché il Convegno “Educare ancora: costruiamo il villaggio”

Perché il Convegno “Educare ancora: costruiamo il villaggio”

“Se vuoi essere universale parla del tuo villaggio” (Tolstoj)

Perché il Convegno “Educare ancora: costruiamo il villaggio”

Il villaggio non è un fatto giuridico, è un fatto di gente, di rapporti, di opere che “viene prima” di ogni istituzione.

Così, quanti fatti educativi, che si concretizzano in scuole, centri di aiuto allo studio, centri sociali, ha generato nel tempo la fede cristiana vissuta in città! Tanti, e viventi. Ma non si tratta, come si dice oggi, di “metterli in rete”: si tratta di ridare fiato, voce e vigore a quell’origine, quella fede che lì ha fatti nascere, e che sola può tenerli in vita, ossia la semplicità dell’essere cristiani, il battesimo.

Parlare di Cinisello Balsamo così è parlare dell’universale: la Chiesa ortodossa copta, la Chiesa ortodossa russa hanno la stessa origine da cui scaturisce tutto: solo su questa origine si può costruire.

Giuseppe Meroni

ARTICOLI CORRELATI