NMA feb2018 GUASTALLA
GUASTALLA
sharebot_monza
sharebot_monza
ZOO CLUB
ZOO CLUB
Cinifabrique

Nordmilano24

News

Cinisello Balsamo, lo scontro su Casapound stasera in consiglio comunale

Cinisello Balsamo, lo scontro su Casapound stasera in consiglio comunale
ottobre 10
11:36 2019

CINISELLO BALSAMO – “Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei”, così la sinistra cinisellese apostrofa il Sindaco Giacomo Ghilardi “colpevole” della partecipazione al convegno sul tema dell’immigrazione organizzato da Casapound per il prossimo 25 ottobre a Monza.

“Oltre il confine! L’immigrazione senza veli e ipocrisie. Perché senza sovranità non può esserci sviluppo” è la traccia sulla quale si confronteranno tra gli altri l’On. Jari Colla in quota Lega insieme all’On. Marco Osnato di Fratelli D’Italia, Angela De Rosa di CPI Lombardia e Francesca Totolo esperta di immigrazione e geopolitica.

Una partecipazione che ha generato scandalo tra le fila della sinistra che ha preso immediatamente posizione attraverso un comunicato stampa tagliente nel quale critica aspramente la scelta del primo cittadino.

Secondo il Partito Democratico, Cinisello Balsamo Civica, La Città Giusta e il Partito Socialista Italiano, Ghilardi si sarebbe – riprendendo il titolo del convegno – spinto oltre confine con una decisione che viene interpretata come “Una macchia indelebile su chi dovrebbe rappresentare tutta la città e concorrere a isolare forze di chiara ispirazione neofascista”.

E aggiungono: “Questa decisione rileva anche la piena ipocrisia di questo Sindaco, che continua a spacciarsi come uomo di dialogo e mediazione, quando in realtà abbraccia a pieno la deriva di estrema destra del suo partito”.

Su questo punto anche l’ex Sindaca Siria Trezzi tuona dalla sua pagina Facebook: “Si possono avere posizioni diverse su temi come l’immigrazione, ma ci sono dei limiti che non vanno superati. Scegliendo Casapound il Sindaco varca una soglia inaccettabile, che dimostra una volta di più come non voglia essere il sindaco di tutti ma un sindaco di estrema destra. Che vergogna per la nostra città!”.

Da parte sua il Sindaco replica definendole polemiche basate sul nulla: “La sinistra non trovando argomenti locali per attaccare me e questa maggioranza che sta lavorando bene per la città – ha commentato – innesca polemiche basate sul nulla per mettere in cattiva luce la mia persona, i singoli assessori e consiglieri”. E sul tema dell’immigrazione aggiunge: “Chi mi conosce sa che sono una persona a cui piace l’equilibrio, il confronto e la ragione – tagliando corto – per questo non ho mai sposato tesi estreme su qualsiasi argomento. Mai – sottolinea – sono andato ad un convegno allineandomi alle tesi del tavolo ma sarò ben lieto di portare le mie posizioni”.

Serietà senza strumentalizzazioni ed estremismi ma con decisioni nette è la linea sposata da Ghilardi: “Per me la vita umana rimane sempre al primo posto, per questo ritengo fallimentari le politiche attuate dal centrosinistra di alimentare una speranza che non esiste”. E chiude: “Il confronto è alla base di tutto, partecipare non vuol dire sostenere, ma ascoltare, capire e sottolineare le differenze. Detto questo, diffido chiunque abbia intenzione a farmi passare per quello che non sono, al solo scopo di screditarmi”.

I capigruppo di Pd e Cinisello Balsamo Civica, Gianfranca Duca e Andrea Catania, annunciano una protesta nel consiglio comunale di questa sera: “Se ha un minimo di rispetto per Cinisello Balsamo, il Sindaco deve ritirare la sua partecipazione al convegno”, rivolgendosi anche alle forze moderate e cattoliche presenti tra le fila della maggioranza.

 

Cinisello Balsamo, lo scontro su Casapound stasera in consiglio comunale - overview

Sommario: Cinisello Balsamo, lo scontro su Casapound stasera in consiglio comunale

Tags
Share
sharebot_monza
sharebot_monza

Autore

Micol Mule

Micol Mule

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube