Ven. 03 Dic. 2021
HomeSenza categoriaCormano: il litigio degenera, 40enne rompe il naso alla sorella

Cormano: il litigio degenera, 40enne rompe il naso alla sorella

[textmarker color=”E63631″]CORMANO[/textmarker] – Un uomo di 40 anni, italiano, è stato fermato dai carabinieri e accusato di maltrattamenti in famiglia. I militari sono intervenuti nel suo appartamento a seguito di una telefonata dei vicini di casa che sentivano le urla del litigio tra l’uomo e la sorella, 48 anni.

In casa c’era anche la madre anziana. Il diverbio tra i due fratelli, che nell’appartamento di famiglia stava scontando una misura alternativa alla carcerazione e che era già stato segnalato per i comportamenti aggressivi nei confronti delle due donne, è degenerato.

Il 40enne ha infatti colpito la sorella al volto e al corpo. Secondo le ricostruzioni delle forze dell’ordine, avrebbe anche utilizzato il bastone di una scopa per infierire sulla donna, fino a spaccarle il naso.

Quando sono arrivati i carabinieri, allertati dai vicini preoccupati, sono scattate le manette. La donna è stata condotta al pronto soccorso per le medicazioni. La madre avrebbe raccontato ai militari il clima di tensione che si viveva in casa da mesi dopo il ritorno del figlio.

ARTICOLI CORRELATI