Sab. 16 Ott. 2021
HomeCormanoRho-Monza, cantieri fermi: i 5 Stelle chiedono più certezze

Rho-Monza, cantieri fermi: i 5 Stelle chiedono più certezze

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – La Rho-Monza continua a far discutere. Dopo le varie segnalazioni dei Comuni di Bollate e Cormano, il consigliere regionale del Movimento 5 StelleMassimo De Rosa ha presentato in Regione Lombardia un’istanza di accesso agli atti per conoscere lo stato dell’arte in merito ai lavori di completamento della superstrada.

Chiediamo non solo di avere certezze in merito al cronoprogramma relativo al completamento dei lavori, ma anche di essere messi a conoscenza di come proceda la realizzazione di quelle opere di compensazione ambientale promesse e non ancora realizzate – ha spiegato De Rosa -. La richiesta di concordato preventivo avanzata dall’impresa Grandi Lavori Fincosit ha di fatto bloccato l’iter di realizzazione dei lavori, con conseguenze catastrofiche sul traffico e sulla qualità della vita dei cittadini della zona, i quali oltre alla beffa del traffico congestionato in via Vittorio Frigini, devono convivere con il danno dell’inquinamento che impedisce loro di aprire persino le finestre”.

È proprio sul problema legato all’inquinamento che De Rosa pone l’accento: “Il Nordmilano è una delle zone più inquinate d’Europa. Se pensano che ci accontenteremo di qualche barriera qua e là hanno sbagliato di grosso. Avevano promesso opere di compensazione ambientali in grado di mitigare concretamente i danni causati dall’inquinamento portato dalla superstrada. Pretendiamo che i cittadini non vengano ancora una volta presi in giro e che le opere siano realizzate”.

ARTICOLI CORRELATI