Mer. 27 Ott. 2021
HomeAttualitàMilano, si allarga l'offerta di scooter sharing

Milano, si allarga l’offerta di scooter sharing

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Dopo il grande successo registrato negli ultimi anni da car sharing e bike sharing, a Milano si sta sempre più diffondendo anche lo scooter sharing. Ai diversi operatori già presenti in città che offrono questo tipo di servizio, negli ultimi giorni si è aggiunto anche Cityscoot, altro gestore che aumenterà ancora di più l’offerta del servizio meneghino.

La start-up francese di scooter sharing a flusso libero ed emissioni zero porterà nel capoluogo lombardo 500 scooter, con l’obiettivo di raddoppiarli entro la fine di marzo. Attualmente è possibile trovare i mezzi di Cityscoot solo nell’area della circonvallazione 90/91, più alcune isole strategiche come Bicocca, Rogoredo e la zona intorno allo Iulm. Secondo il regolamento, è possibile utilizzarli in tutto il territorio milanese, a patto che poi vengano rilasciati nelle apposite zone della cerchia sopra elencata.

Il costo di utilizzo è di 0,29 euro al minuto, ma sono già attive alcune offerte. Tra queste, la possibilità di acquistare il pacchetto CityRider che consente di viaggiare per 100 minuti a un costo complessivo di 22 euro oppure si può accedere a un programma fedeltà che consente di accumulare minuti gratuiti, che verranno accreditati all’utente tramite l’app a partire dal mese successivo.

ARTICOLI CORRELATI