Mar. 26 Ott. 2021
HomeAttualitàCinisello, il Comune ci riprova: a bando il ristorante di Villa Ghirlanda

Cinisello, il Comune ci riprova: a bando il ristorante di Villa Ghirlanda

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Il Comune di Cinisello Balsamo ci riprova: con atto di Determinazione Dirigenziale n° 1874 del 20/12/2018 è stato approvato il bando per l’assegnazione in concessione d’uso dell’immobile sito all’interno di Villa Ghirlanda, in via Sant’Ambrogio al civico 5,  destinato ad attività di pubblico esercizio, cioè ad accogliere un bar o un ristorante.

L’amministrazione comunale per l’ennesima volta mette a bando i locali legati al Museo di Fotografia Contemporanea che possono diventare locale o ristorante. L’ultima avventura imprenditoriale all’interno della struttura di via Sant’Ambrogio è durata meno di un anno.

Le offerte vanno consegnate all’ufficio Protocollo entro il 29 gennaio alle 12. Le buste verranno aperte il giorno successivo. Sul sito comunale è pubblicato sul sito comunale. “Saranno ammessi a partecipare alla gara solo i concorrenti che dimostrino di aver svolto l’attività di “somministrazione di alimenti e bevande”, o di essere titolari di tale licenza (o di esserlo stati), per un periodo di almeno tre anni consecutivi negli ultimi cinque anni”, si legge nel bando. Il canone d’affitto annuale è di poco superiore a 23mila euro.

 

ARTICOLI CORRELATI