Ven. 02 Dic. 2022
HomeCinisello BalsamoCinisello, la polizia locale intensifica i controlli notturni straordinari

Cinisello, la polizia locale intensifica i controlli notturni straordinari

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Continuano i controlli notturni straordinari della polizia locale sul territorio di Cinisello Balsamo. Oltre ai sopralluoghi settimanali e alle periodiche operazioni interforze, sono ripresi gli interventi straordinari degli agenti del comando di via Gozzano nelle ore notturne durante il fine settimana.

Nelle due serate di venerdì 2 e sabato 3 novembre sono stati controllati 50 veicoli, 16 sono le infrazioni rilevate al codice della Strada, 2 le carte di circolazione ritirate, è stato effettuato un fermo veicolo, c’è stata una denuncia con ritiro patente per irregolarità, infine una persona è stata denunciata per stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale.

“I controlli serali straordinari, dalle ore 19.00 fino all’1.00 di notte, sono iniziati nel mese estivo e proseguiranno con cadenza regolare per tre week end fino al 16 novembre. Nei presidi sono impegnati a rotazione due equipaggi supplementari in aggiunta a quella ordinaria. I posti di blocco vengono effettuati sulle principali arterie viarie cittadine, anche con l’impiego dell’etilometro”, le direttive diffuse dal Municipio.

“In soli pochi mesi siamo già riusciti a garantire con le stesse risorse una estensione del turno notturno fino all’una di notte e ad arrivare a risultati più che soddisfacenti in termini di sicurezza. In questi giorni stiamo concludendo le operazioni del concorso per introdurre due nuovi agenti di polizia locali a cui si aggiungeranno a breve altri posti con la mobilità. Questo, in prospettiva, nel corso del mandato, ci consentirà di estendere il servizio H24. La presenza delle forze dell’ordine serve ad incentivare il rispetto delle regole della strada e a contrastare episodi di degrado e fenomeni di inciviltà. I cittadini ci segnalano situazioni di disagio e noi rispondiamo riconoscendo il bisogno e con un presidio costante”, ha dichiarato il sindaco Giacomo Ghilardi.

ARTICOLI CORRELATI