Mar. 17 Mag. 2022
HomeCinisello BalsamoDroga, smantellata banda di trafficanti brianzoli. Uno è di Cinisello

Droga, smantellata banda di trafficanti brianzoli. Uno è di Cinisello

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – I poliziotti del commissariato di Monza hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di quattro persone (tra cui un cinisellese) accusate di far parte di un giro di spaccio di cocaina.

In totale le persone indagate sono 18, tutte italiane residenti tra Monza, Milano e Lodi, accusate a vario titolo di detenzione e spaccio, oltre che di truffa ai danni dello Stato. L’indagine ha preso il via dall’arresto nell’ottobre 2016 di un ragionere di 43 anni con piccoli precedenti, trovato in possesso dagli agenti della squadra mobile di Milano di circa 1,5 chili di cocaina (sembra parte di uno stock di 4-5 chili) nascosti in un box di Seregno. Recluso nel carcere di Monza, alcuni giorni dopo il 43enne si era impiccato in cella presumibilmente in seguito alle pesanti pressioni ricevute perché non rivelasse agli inquirenti chi erano le persone coinvolte nel giro.

Dalle indagini sarebbe emerso il coinvolgimento di un pregiudicato 33enne originario della provincia reggina ma da anni residente a Senago; quello di un 24enne residente a Cinisello Balsamo (complice di un 26enne di Nova Milanese già arrestato nel corso dell’indagine con 250 grammi di cocaina) e un 41enne residente a Seveso trovato in possesso di 41 dosi di “bamba”, mentre ai domiciliari è stata posta la 34enne fidanzata del pusher suicida, residente a Paderno Dugnano. Nella villetta, protetta da un sofisticato impianto di videosorveglianza dove vive il 33enne presunto capofila del gruppo di spacciatori, i poliziotti hanno sequestrato 163.695 euro in contanti, due chili di cocaina, una pistola semiautomatica calibro 9 con relativo munizionamento risultata parte di un lotto di armi rubate in un’abitazione del Monferrato.

ARTICOLI CORRELATI