Gio. 19 Mag. 2022
HomeCronacaBaby gang delle rapine. Il capo è un giovane di Sesto

Baby gang delle rapine. Il capo è un giovane di Sesto

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] –  E’ una baby gang quella che ha messo a segno rapine nelle stazioni di Corsico e Seregno. Agli arresti sono due ragazzi di 19 anni, di origine marocchina, uno residente a Corsico, l’altro a Sesto San Giovanni. Denunciata a piede libero invece una minorenne di 17 anni, connazionale dei giovani, residente a Bergamo, dove vive la madre. La baby gang, composta da 8 ragazzi in tutto, ha agito il 19 luglio scorso alla stazione di Corsico dove aveva sottratto portafoglio e telefono cellulare a un 14enne dello Sri Lanka. 

Non solo: la baby gang aveva messo a segno anche un’altra rapina la sera prima del 19 luglio nella stazione di Seregno dove era scoppiata una lite con altri ragazzi. Durante la lite, erano riusciti a sottrarre cellulare e portafoglio a un ragazzo. Sono stati tutti denunciati per rapina impropria. Il capo della banda risulta essere il 19enne residente a Sesto San Giovanni, già conosciuto alle forze dell’ordine perché indagato per violenza sessuale. Il giovane lavorava come ambulante.

ARTICOLI CORRELATI