Mar. 26 Ott. 2021
HomeCinisello BalsamoCinisello, sgomberato un accampamento di nomadi

Cinisello, sgomberato un accampamento di nomadi

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – “Questa tempestiva operazione segna un cambio di marcia. Grazie alle Forze dell’Ordine, siamo intervenuti prontamente evitando che la situazione potesse degenerare. Il nostro impegno va proprio nella direzione di un presidio costante del territorio e in una maggiore attenzione alle situazioni di criticità per restituire ai cittadini e a chi lavora nella nostra città la sicurezza e la legalità”. Con queste parole il sindaco di Cinisello Balsamo, Giacomo Ghilardi, ha commentato l’operazione di sgombero di una quindicina di nomadi da via Valtellina.

Nella serata di ieri gli agenti della polizia locale hanno allontanato una quindicina di persone di etnia rom che bivaccavano da alcuni giorni sotto i portici dell’azienda Tempini, di fronte allo stabilimento della Sony. Dopo la segnalazione, gli agenti della polizia locale sono prontamente intervenuti con tre pattuglie.

“Le persone accampate, tutte adulte, avevano fatto dei portici il loro rifugio, collocando alcuni materassi e altri mezzi di fortuna. I controlli nella zona si ripeteranno anche nelle prossime serate per evitare lo stanziamento in altre zone e garantire ordine e sicurezza al quartiere”, dicono dal Comune.

ARTICOLI CORRELATI