Gio. 18 Ago. 2022
HomeCinisello BalsamoCinisello, il consiglio comunale parte con la divisione tra Forza Italia e...

Cinisello, il consiglio comunale parte con la divisione tra Forza Italia e Lega

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – C’era il pubblico delle grandi occasioni per l’esordio della nuova amministrazione comunale di centrodestra a Cinisello Balsamo, ma questo non ha impedito alla nuova coalizione al governo di celare l’altissima tensione cresciuta negli ultimi giorni a causa della suddivisione dei ruoli istituzionali.

A Forza Italia, che conta 2 soli consiglieri comunali eletti contro i 9 della Lega, è stato negato il posto di presidente del consiglio comunale, un ruolo istituzionale di prestigio e accompagnato da un lauto compenso. E’ stato eletto alla presidenza del consiglio comunale il leghista Luca Papini, provocando la reazione di Forza Italia che per bocca di Angelo Di Lauro ha espresso la sua delusione arrivando a paventare un tradimento personale da parte del sindaco Giacomo Ghilardi.

Non è stata meno sorprendente l’elezione dei due vice presidenti del consiglio. Per la maggioranza è stato votato Giuseppe Seggio, mentre per l’opposizione il Pd puntava su Marco Tarantola. Invece, i consiglieri di maggioranza hanno influenzato il voto facendo eleggere il grillino Maurizio Zinesi, ex candidato sindaco dei pentastellati. I 5 Stelle sono all’opposizione, ma proprio Zinesi nei giorni precedenti il ballottaggio aveva espresso vicinanza a Ghilardi.

“Lasciando fuori il Pd dai ruoli istituzionali, hanno lasciato fuori dalle istituzioni un partito che rappresenta il 40% dei cittadini – ha detto Andrea Catania, del Pd -. Per un sindaco che si è candidato con gli ideali di dialogo si tratta di un bruttissimo voto di cominciare la legislatura”. Più velenoso il giudizio di Siria Trezzi: “E’ chiaro che il centro destra ha deciso di fare a meno di Forza Italia e di puntare ad una nuova alleanza con i 5 Stelle, questa è la correttezza istituzionale di questa amministrazione”.

ARTICOLI CORRELATI