Dom. 23 Gen. 2022
HomeBressoFurti di energia elettrica, scoperto un barista a Cormano. E' il terzo

Furti di energia elettrica, scoperto un barista a Cormano. E’ il terzo

[textmarker color=”E63631″]CORMANO[/textmarker] – Rubava energia elettrica grazie a una curiosa manomissione del contatore elettrico. Un commerciante di Cormano è stato denunciato dai Carabinieri della locale caserma.

Il giovane barista aveva collocato un magnete accanto al contatore elettrico per modificarne il funzionamento. In questo modo avrebbe frodato fino a 6.000 euro all’operatore dell’energia elettrica. A scoprirlo è stato proprio l’operatore energetico che tiene monitorati i livelli di consumo delle utenze, per scoprire eventuali malfunzionamenti e anomalie. Il bar cormanese aveva registrato dei cali di consumi non conformi con l’attività che utilizza molta corrente per il funzionamento degli elettrodomestici. Così i tecnici hanno compiuto un sopralluogo al quale è seguita la visita dei Carabinieri.

Si tratta del terzo caso scoperto in poche settimane. In precedenza i Carabinieri erano già intervenuti a Bresso e Cologno Monzese

ARTICOLI CORRELATI